Politica
Porto San Giorgio. Coman replica ad Agostini:"Nella proposta del PD i cittadini hanno trovato la validità di un progetto amministrativo e politico, esattamente il contrario di quanto afferma Agostini

"Con le sue dichiarazioni Agostini sembra proprio aver perso il suo “tocco magico". Punta il dito verso i sangiorgesi accusandoli di aver scelto in modo consapevole il declino della propria città." Elena Marcela Coman, Segretaria del Circolo PD di Porto San Giorgio replica ad Andrea Agostini. 

Porto San Giorgio. Coman replica ad Agostini:

"Il 100% Civico dimentica che la matematica non è un opinione e che l’elezione di un Sindaco avviene attraverso un sistema democratico che prevede il voto diretto degli elettori come massima espressione di fiducia ed impegno cittadino. Per ben due volte gli elettori di Porto San Giorgio si sono espressi scegliendo Nicola Loira come Sindaco e bocciando in maniera sonora il candidato 100% Civico ed il suo programma.

Un civico al 100% che tanto civico non è visto che la sua candidatura ha avuto l’appoggio di partiti come Forza Italia e Fratelli d’Italia, che per arrivare al 21,93% ha avuto bisogno della convergenza di 7 liste e che la sua lista civica è arrivata soltanto al 8,93%. I numeri parlano chiaro e non c’è tanto da discutere a meno che non si pensa che i nostri elettori siano delle persone non in grado di capire la proposta politica in campo, per non dirla diversamente.

E dopo aver accusato i sangiorgesi ed offeso la nostra città chiamandola città dormitorio getta del fango sul comprensorio fermano descrivendolo come fanalino di coda delle Marche. Chi si erge ad essere punto di riferimento per movimenti e partiti non può avere una visione talmente miope da ridurre le difficoltà di un territorio colpito da una importante crisi economica ed un terremoto a due semplici parole. Ovviamente nella sua chiamata alle armi Agostini non dimentica il PD.

Ne prendiamo atto ricordando al consigliere che alle ultime elezioni amministrative il nostro partito ha ottenuto un risultato del 25,49%, più di quanto abbia ottenuto il 100% Civico con tutta la sua carrellata di liste civiche e non. Non per ultimo viene affermato che il PD governa grazie a tante liste civiche.

Direi che il PD governa grazie al risultato ottenuto, frutto di presenza sul territorio, intensa attività politica e dialogo continuo con la cittadinanza. Sicuramente nella nostra proposta i cittadini hanno trovato la validità di un progetto amministrativo e politico, esattamente il contrario di quanto afferma Agostini. In effetti, con un simile quadro politico la scelta di Agostini di fare tre passi indietro appare chiara, logica e sensata. Ovviamente soltanto dopo aver riunito le forze civiche. Aspettiamo fiduciosi…"

Letture:1130
Data pubblicazione : 18/12/2017 09:16
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • Pupetta

    18-12-2017 20:14 - #4
    Certo è che Agostini e la allegra brigata non si danno pace. La Coman ha ragione. Non si può pretendere di essere ascoltati dopo la fallimentare proposta politica di Agostini e soci che avevano ridotto San Giorgio ad un ring piuttosto che una città da governare. La gente preferisce la pacatezza ed i toni bassi e un po di contenuto. Certo, la destra non dimostra ne idee ne uomini e tantomeno proposte tali da far pensare a cambi di amministrazione. Sono anni che Agostini urla, sbraita, senza riguadagnare consensi e senza capire che forse in politica tutto ha un inizio ed una fine. Continuare come un disco rotto a ripetere i soliti stanti ritornelli è sinonimo di appiattimento di mancanza di idee, di strategie e, di futuro. Le chiedo una cosa Agostini, perché i Sangiorgesi dovrebbe votarla ? Quali sono le prospettive politiche che offre ? Forse la riapertura dei negozi chiusi, finanziamenti per tutti ? O più aree edificabili e magari come fa Calcinaro feste a gogo ? Non si accorge che la proposta politica unita al personaggio che la interpreta e la brigata che si è scelto non è molto apprezza nella città. Probabilmente no ! Però, nonostante questo continua a perseverare nell'errore ! A Roma si direbbe: "allora si de coccio" . Agostini rilassati e fatti consigliare da qualcuno bravo che sa fare politica non credi che forse è opportuno cambiare strategia per ottenere risultati. Urlare al lupo al lupo non paga più ne a Te e neppure ai tuoi compagni di "sventura" forse i temi vanno scelti meglio e con più pacatezza. Rifletti Ago, rifletti !!!
  • mario

    18-12-2017 16:55 - #3
    ffrancesco non si rassegna alla debacle politica della sua parte, non ha capito come funzionano le elezioni. Una coalizione di 7 liste che ha raccolto il 22%, quattro altri candidati che , sommati, non hanno preso tanti voti quanti ne ha raccolti Loira; ma di cosa stiamo parlando? Invece di stare sempre in piazza a denigrare l'Amministrazione, con l'unico voto che Lui ha preso alle amministrative, sarebbe meglio se si attrezzasse per vivere dignitosamente una meritata vecchiaia, senza lo stress della politica.Politica che, evidentemente, non è pane per i suoi denti. Rassegnati francé
  • ffrancesco

    18-12-2017 15:02 - #2
    Bupon Giorno Segretaria del PD. Fprse ancora dormi e non vedi come è ridotta Porto S. Giorgio! Quanti negozi chiudono quanta solitudine. Quando terminate viale dei Pini faremo festa grande ecc ecc forse il buon giorno si addice meglio a chi dorme.
  • Fra

    18-12-2017 11:55 - #1
    Quando scrive la Coman, prima di leggere so già che apprezzero'. In questo caso, oltremodo, perché mi piace chi usa i dati numerici: non lasciano replica. La Coman è una persona molto valida e preparata. Da notare il persona. Tante altre si accontentano di farsi chiamare quote rosa.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications