Politica
Porto Sant'Elpidio. Marcotulli entra a gamba tesa sull'incontro tra Regione, Comune e balneari: "Esponenti del PD impreparati e inadeguati sul tema dell'erosione"

"In merito all'incontro con i balneari per parlare di erosione tenuto dal sindaco e dalla Regione mi sento di esprimere la mia solidarietà al sindaco, apprezzo il suo impegno e la disponibilità sul tema ma è evidente la difficoltà che mostra nell'ascoltare gli esponenti del suo stesso partito impreparati e inadeguati sul tema erosione." entra a gamba testa Giorgio Marcotulli di Fratelli D'Italia, sulla riunione di ieri tra Regione Marche, Amministrazione Comunale e balneari.

 

Porto Sant'Elpidio. Marcotulli entra a gamba tesa sull'incontro tra Regione, Comune e balneari:
"Un sindaco che purtroppo preferisce restare vicino al proprio partito, senza avere il coraggio di puntare il dito contro di loro. Le promesse fatte non convincono ne balneari ne rappresentanti di categoria. 
Presentarsi con un documento che di fatto dice che d'ora in avanti mettere i sacchi sarà più semplice, prima di dire che tra le VARIE soluzioni del nuovo piano spiaggia ci saranno anche le scogliere emerse, fa capire che queste ultime sono veramente un miraggio. 
Sciapichetti e Cesetti dichiarano di essere estranei e menefreghisti rispetto a chi prima di loro ha fatto promesse poi non mantenute dimenticandosi di appartenere allo stesso partito. I tecnici della Regione non hanno timore di dire che quanto fatto per la difesa della costa ha fallito e la politica cerca di scaricare colpe sul passato pensando solo alla campagna elettore di oggi senza costruire un domani.
Alla luce dell'impreparazione dimostrsta nell'affrontare nell'immediato il problema mi sento di suggerire la possibilità di fare un piano che prima di tutto ammetta il fallimento del progetto fin ora attuato e in attesa delle risorse per la difesa della costa, attuare un piano di indennizzo per le strutture danneggiate supportando chi decida di trasferriere le proprie attività ritrasformando le concessioni più danneggiate in spazi liberi in attesa di nuove barriere prevedendo magari per gli stessi balneari un'opzione di prelazione futura.... a chi pensa che la mia sia una proposta assurda e troppo onerosa ricordo i 10 milioni di euro spesi fin'ora senza risultati e senza prospettive."

 

Letture:733
Data pubblicazione : 20/01/2018 19:55
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications