Politica
Porto Sant'Elpidio. Marcotulli a Franchellucci: "Non ti stai rendendo conto di quello che sta accadendo nella nostra città e per un sindaco è molto preoccupante."

"Caro sindaco, stai sbagliando. E non te lo dico solo per il gioco delle parti in politica, vista la tua risposta sprezzante e offensiva verso due esponenti del centrodestra cittadino come Andrea Balestrieri e Giorgio Famiglini, colpevoli di aver organizzato un'iniziativa sulla sicurezza sabato pomeriggio." Arriva la risposta di Giorgio Marcotulli, coordinatore provinciale di Forza Italia al Sindaco Nazareno Franchellucci."

Porto Sant'Elpidio. Marcotulli a Franchellucci:

"Te lo dico perchè dalle tue parole si capisce che non ti stai rendendo conto di quello che sta accadendo nella nostra città e questo per un sindaco è molto preoccupante. Io non dubito che per te sia "una coltellata nel petto" ogni crimine compiuto a Porto Sant'Elpidio. Ci mancherebbe altro, nessuno pensa che tu sia felice di questo bollettino di guerra quotidiano. Ma di fronte a tutte queste "coltellate", pensi che la soluzione sia definire "orrenda" e "rivoltante" l'iniziativa dei tuoi avversari che si preoccupano per la sicurezza? Non è una manifestazione a risolvere i problemi, questo non lo pensa nessuno. E neanche penso che una manifestazione possa spostare gli equilibri di una campagna elettorale, se è questo che ti preoccupa. Di certo caro Sindaco nessuno ti ha detto nulla della passeggiata che hai organizzato per ripulire la città il 20 febbraio anche se sappiamo che invece di fare passeggiate da sindaco dovresti aver trovato soluzioni in 5 anni di governo ma tutti vediamo che la città ha un grave problema legato alla sicurezza e di certo la colpa non può essere dell'opposizione che dopo tante proposte fatte in consiglio comunale oggi vuole fare una manifestazione.

Penso invece che di fronte a quella che è diventata un'autentica piaga per la nostra città, un sindaco dovrebbe essere un punto di riferimento per la comunità che amministra. Penso che dovrebbe saper parlare a tutti e chiedere l'aiuto di tutti, invece di alzare la voce insultando gli avversari per ottenere il consenso scontato dei propri sostenitori. Penso che dovrebbe lasciare per una volta da parte il suo atteggiamento di superiorità, smettere di ridicolizzare ogni protesta e capire che esiste un problema estremamente serio. Se non capisci che delle zone della città e soprattutto del centro stanno diventando terra di nessuno, se non capisci che c'è una paura dilagante, se non capisci che questa esasperazione rischia di diventare una bomba sociale, se non capisci che alla gente non basta sentirti dire quanto siete bravi e quanto vi impegnate, significa che non ti sei dimostrato il sindaco di tutti ma solo del tuo partito politico."

Letture:961
Data pubblicazione : 16/02/2018 13:18
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications