Politica
Porto Sant'Elpidio. La carica dei 96: ecco tutte le liste a sostegno di Marcotulli. LEGGI I NOMI E LE DICHIARAZIONI DEI COORDINATORI

E' la coalizione più numerosa della competizione elettorale di Porto Sant'Elpidio: il centrodestra si presenta con sei liste, per un totale di 96 candidati, a sostegno di Giorgio Marcotulli.
Da sottolineare, in particolare, la ritrovata unità di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia che, contrariamente a quanto avvenuto cinque anni fa, hanno deciso di sostenere un unico candidato. Completano la coalizione il Popolo della Famiglia e due formazioni civiche, Città e Futuro e Risorgimento.

Porto Sant'Elpidio. La carica dei 96: ecco tutte le liste a sostegno di Marcotulli. LEGGI I NOMI E LE DICHIARAZIONI DEI COORDINATORI

Chi meglio di Enzo Farina, uno dei due candidati sindaci del centrodestra di cinque anni, può testimoniare l'importanza di una coalizione unita? “ Mi sono battuto affinché ci presentassimo tutti insieme e l'ho ribadito sempre fin da novembre – ricorda Farina – Abbiamo un percorso condiviso con le altre cinque liste a livello di programmi ed obiettivi e sono convinto che faremo un ottimo risultato sia come partito che come coalizione: vogliamo andare ad amministrare Porto Sant'Elpidio per garantire finalmente l'alternanza ai nostri cittadini”.
Farina, che di Forza Italia è capogruppo uscente, guida una lista “eterogenea a livello professionale ma uniforme nell'impegno e nelle dedizione di tutti i suoi componenti al miglioramento della città”. Oltre a Farina fanno parte di questa formazione anche Ana Inasebl Bargallò Deodato, Eleonora Campoli, Edoardo Capodarca, Angelina Caputo, Michele Chierchia, Giovanni Ciaffaroni, Nnenad Dolic, Sonia Granatelli, Ivano Lupi, Fausto Mangiaterra, Daniela Mataloni, Massimo Morelli, Cinzia Natali, Albertina Ottaviani e Fabio Rossi.

Detto in un articolo a parte della lista della Lega, a guidare Fratelli d'Italia, la cui formazione è composta da dieci uomini e sei donne, ci sono il capogruppo uscente in consiglio comunale e attuale coordinatore provinciale del partito Andrea Balestrieri e il candidato sindaco di cinque anni fa Andrea Putzu. Oltre a loro fanno parte della lista anche Alterano Barchetta, Monia Belleggia, Corina Adela Cozma, Claudio Di Lena, Gioia Di Ridolfo, Alberto Moro, Gioia Feliziani, David Gentili, Manuele Marziali, Matteo Moretti, Sabrina Mosca, Cinzia Romagnoli, Giorgio Trovellesi e Giovanni Perticarini.
"Abbiamo una lista di qualità, composta da persone del territorio che hanno a cuore la città di Porto Sant’ Elpidio e i suoi quartieri - commenta Balestrieri -. Ci sono diversi giovani perché vogliamo che la città rispecchi anche le loro esigenze, di lavoro e di sviluppo del loro futuro. Sono stufo di sentire dire che per crearsi un avvenire bisogna andare fuori da Porto Sant’ Elpidio: vorrei invece che i giovani, elpidiensi e non, fossero incentivati a studiare, lavorare e crearsi il proprio futuro e la propria famiglia qui".

Ha scelto di entrare a far parte della coalizione anche il Popolo della Famiglia, forza che solitamente è abituata a presentarsi da sola alle competizioni elettorali (come succederà ad esempio nella non lontana Grottammare) per portare avanti con maggiore convinzione le proprie battaglie principali.
“Qui però abbiamo trovato una convergenza con il programma di Marcotulli – evidenzia il coordinatoe regionale Alessandro Lippo -. Siamo contrarissimi all'ideologia gender nelle scuole, puntando piuttosto sull'eduzione civica, e crediamo nel contrasto forte alla corruzione e agli sprechi”.
Una forza, quella del Popolo della Famiglia, che a marzo, nelle sue prime elezioni politiche, ha portato a casa quasi 220 mila voti a livello nazionale e che nelle Marche ha già sei circoli, uno dei quali proprio a Porto Sant'Elpidio. Oltre a Lippo questi sono i nomi degli altri quindici candidati: Giuliana Bianchini, Luciano Giacò, Manuela Mollica, Massimo Gentili, Federica Moriconi, Alessandro Salvucci, Carmela Allegro, Tiziano Lazzaretto, Antonietta Bozzelli, Enrico Panfili, Marianna Arduini, Maurizio Nardozza, Antonia Circelli, Alessandro Bartolini, Manola Corsetti e Alessandro Lippo

Per quanto riguarda la componente civica della coalizione, Città e Futuro si presenta con i seguenti sedici candidati: Lorenzo Pezzola, Alessandro Attorre, Simone Bassi, Mirella Calvaresi, Claudio Cesetti, Claudio Cicchitti, Samuele Del Moro, Agron Lami, Belinda Mmarini, Gianluca Nucci, Roberto Paniccià, Rosa Giulia Penza, Eleonora Ricci, Roberta Sansolini, Eleonora Santandrea, Fabio Stortini.
“La lista di Città e Futuro è scesa in campo per perseguire la strada intrapresa sin dalla sua nascita, quella di costruire ed offrire un progetto serio a Porto Sant' Elpidio e a tutti i suoi cittadini, un progetto utile al bene e al futuro di questa città – spiega il capolista Lorenzo Pezzola, assistente capo della Poliza di Stato -. Abbiamo deciso di appoggiare la candidatuta a sindaco di Giorgio Marcotulli in quanto lo abbiamo ritenuto la migliore espressione in campo, per la sua competenza e professionalità nonché per una compatibilità di progetti indirizzati verso un percorso di cambiamento e miglioramento”.

Infine Risorgimento Pse si presenta con dieci uomini e sei donne: si tratta di Vincenzo Marzialetti, Francesca Lambertucci, Sara Paglialunga, Katia Gentili, Maria Cristina Papa, Rita Taboni, Ombretta Scarponi, Davide Ccesarini, Angelo Mucci, Riccardo Clementi, Roberto Casarola, Fulvio Pompei, Oreste Costantini, Guglielmo Funari, Rosario Sauchelli e Roberto Silenzi.
“Siamo una lista civica con sapore e colori storici che si è messa a disposizione per far risorgere la città – commenta il coordinatore Davide Cesarini -. Abbiamo fiducia nel nostro candidato sindaco che negli ultimi cinque anni è stato l'unico a fare opposizione fuori dal consigio comunale in maniera costruttiva e propositiva, a differenza degli altri competitors”.

 

Letture:1151
Data pubblicazione : 12/05/2018 08:58
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications