Politica
Fermo. Botta e risposta tra "Io Scelgo Fermo" e i consiglieri di maggioranza sul finanziamento per la riqualificazione di Lido Tre Archi

L'attacco alla Giunta comunale di Fermo riguardo i finanziamenti per la riqualificazione di Lido Tre Archi arriva dal consigliere di minoranza Pasquale Zacheo (Io Scelgo Fermo). Non si è però fatta attendere la risposta dei consiglieri di maggioranza che hanno anche spiegato: "Nella giornata di ieri è stato deliberato il finanziamento sulle relative voci di progetto per vigili urbani di quartiere, operatori ecologici aggiuntivi ed operatore sociale, già attivi in questa estate con il quartiere che potrà subito percepire i primi miglioramenti in servizi."

Fermo. Botta e risposta tra

"Alla fine il buon senso e la prudenza hanno prevalso - sono state queste le parole del consigliere di minoranza di "Io Scelgo Fermo" Pasquale Zacheo. Così il Sindaco Calcinaro, dopo una lunga discussione con la sua maggioranza a margine del Consiglio Comunale in corso l’altra sera, ha dovuto ritirare l’ordine del giorno connesso alla ratifica di una variazione di bilancio, già approvata dalla giunta qualche giorno prima, connessa al famigerato, e ormai da anni sbandierato, finanziamento statale per la riqualificazione del quartiere di Lido Tre Archi. Un ritiro conseguente al lavoro svolto dai Consiglieri del gruppo “Io Scelgo Fermo” che hanno smascherato, documenti alla mano, il malriuscito e goffo tentativo di distogliere le risorse per fini diversi previsti dagli accordi, peraltro mettendo a rischio l’intero finanziamento."

"Si è trattata di una vera e propria imboscata al Consiglio - ha continuato Zacheo - al quale veniva sottoposto un documento di approvazione con il quale si andava a dichiarare, a copertura di ciò che aveva deliberato la giunta, che la somma di 596.994,00 euro costituiva il 5% del finanziamento e andava a spendersi “come previsto nella relazione di dettaglio”, documento questo che a nessuno era stato mai sottoposto per la visione. Al di là dei grossolani errori negli atti posti all’approvazione, una vera e propria offesa per la dignità di una città capoluogo e del Consiglio, si intendeva far passare in Consiglio che il 5% di 8.607.500,00 corrisponde a 596.994,00 (che invece è il 5% di quasi 12 milioni), e che a fronte di una dichiarata, negli stessi atti, urgenza “a disporre di personale tecnico che possa redigere il progetto” si andavano ad assumere 6 vigili urbani. Stando alle decisioni di Calcinaro e della sua giunta, dunque, a Fermo, sarebbero i vigili urbani a redigere i progetti tecnici per riqualificazioni urbane!!"

"Se il Consiglio avesse avallato siffatta impostazione, andava ad approvare qualcosa di palesemente non veritiero, con responsabilità non solo contabili a carico dei singoli consiglieri. Ma soprattutto si rischiava di perdere il finanziamento per manifesta violazione degli accordi. Infatti la famosa e mai esibita “relazione di dettaglio” inviata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri dal Comune, prescriveva che si potevano spendere massimo 250.000 euro prima del finanziamento e solo per l’attivazione di una “equipe composta da 3 figure professionali” “a supporto delle attività di sviluppo dei nuovi servizi”, non certo per l’assunzione di vigili urbani. Detta assunzione potrebbe avvenire solo a finanziamento conseguito, non certo prima e con le attuali e precarie risorse dell’ente. Se il buon giorno si vede dal mattino, chissà quale sarà il destino di  Lido tre Archi e degli 8 milioni di finanziamento ad esso dedicato." conclude Zacheo.

 

 

Non si è fatta attendere la risposta di tutti i consiglieri di maggioranza delle tre liste Piazza Pulita, Il Centro e Non Mi Fermo: "Esattamente un anno fa il consigliere Zacheo con uno dei suoi soliti comunicati apocalittici già sentenziava che i soldi per la riqualificazione di Tre Archi e Casabianca fossero persi per questo comune. Così si rivolgeva al Sindaco: "Gli 8 milioni da lei preannunciati per Fermo sono stati sospesi e deviati per altri scopi con manovra, lasciando solo una fatua promessa di inserimento in una nuova manovra di fine anno?". Smentito, come sempre più spesso accade dai fatti, ora ci riprova baldanzoso. Secondo tentativo a vuoto, pur cercando di speculare politicamente su un ritiro, condiviso da tutte le forze in consiglio, per meglio esplicitare una delibera: nella giornata di ieri è stato deliberato il finanziamento sulle relative voci di progetto per vigili urbani di quartiere, operatori ecologici aggiuntivi ed operatore sociale, già attivi in questa estate con il quartiere che potrà subito percepire i primi miglioramenti in servizi. Il potenziamento del personale tecnico consentirà invece di procedere speditamente con le progettazioni strutturali e di decoro ed arredo urbano. Sappiamo che al consigliere Zacheo continua a dispiacere ma noi andiamo avanti per migliorare la Città."

 

Letture:1092
Data pubblicazione : 12/05/2018 16:59
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications