Politica
Porto Sant'Elpidio. Movimento 5 Stelle: "L'Amministrazione, a fine mandato, sfodera una potenza di mezzi e risorse economiche insospettabili"

"Qualcuno di voi ha notato che Porto Sant'Elpidio da qualche mese a questa parte sta diventando un enorme cantiere? Vengono messe transenne e cartelli di lavori in corso ovunque, con una frenesia che sfida anche le minime norme del buon senso e anche la pazienza di chi la città deve percorrerla ogni giorno tra infiniti ostacoli, deviazioni e divieti di sosta. L'amministrazione, quando ormai è a fine mandato, sfodera una potenza di mezzi e risorse economiche insospettabili, visti i continui richiami alla scarsità degli stessi durante le sedute del consiglio comunale quando noi si chiedeva più impegno per soddisfare i bisogni dei cittadini, scarsità da sempre imputata al pareggio di bilancio che costringe a mortificare qualsiasi ambizione di miglioramento del paese. Almeno così ce la raccontavano." l'attacco dei pentastellati di Porto Sant'Elpidio all'Amministrazione Comunale.

Porto Sant'Elpidio. Movimento 5 Stelle:

"Cosa è successo nel frattempo? Abbiamo forse vinto una qualche lotteria? Abbiamo ricevuto la notizia di un'eredità da uno zio d'America? - continua il Movimento 5 Stelle - O questo gran lavorìo è forse imputabile all'avvicinarsi delle elezioni? Chissà... L'amministrazione ha un gran vantaggio, può dimostrare di aver fatto delle “cose” che saranno sotto gli occhi di tutti e si aspetta per questo un ritorno in termini di elettorato a suo favore ma a nostro avviso i cittadini dovrebbero invece punire questo comportamento, attendere la fine del mandato per fare l'ordinaria amministrazione come la manuntenzione delle strade, del verde o dei parchi giochi denota un cinismo che dovrebbe far arrabbiare la cittadinanza non suscitarne la gratitudine.
La modalità non è neanche da vecchia politica ma da medioevo come quando il signorotto di turno faceva qualche piccola concessione qua e la ai sudditi in modo tale che gli restassero fedeli e continuassero a pagargli i balzelli in cambio della sua“protezione”.
I balzelli che paghiamo dovrebbero essere utilizzati per i servizi ai cittadini, di tutti i cittadini, e fin dalle prime fasi del mandato, questo sarà l'impegno del Movimento 5 Stelle: utilizzare tutte le risorse pubbliche in modo equo guardando le reali necessità del paese senza favoritismi e personalismi.
Viene spontaneo chiedersi poi se si opera in questo modo su quanto è sotto gli occhi di tutti come si agirà dietro le porte degli uffici comunali dove, riposte nei cassetti, ci sono pratiche che magari attendono una qualche autorizzazione o “aiutino” per essere definite?
Perché aspettare 5 anni per fare tutto questo? L'unica risposta logica è: per asfaltare gli avversari, naturalmente, ma forse stavolta verranno finalmente puniti."

Letture:557
Data pubblicazione : 16/05/2018 12:53
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications