Politica
Porto San Giorgio. Catalini risponde al centrodestra: "Il consiglio si tiene in momenti opportuni e previsti per legge, il prossimo era già in programma"

"Il Consiglio comunale è convocato in pubblica seduta alle ore 20 del prossimo 4 giugno. In linea con le precedenti esperienze amministrative si tiene nei momenti opportuni e previsti per legge, sulla base degli argomenti pronti da trattare nell’interesse della comunità. Non ci sono obblighi specifici fuori dalle previsioni normative: tenerlo inutilmente produce peraltro spese per la collettività. La prossima seduta era già in programma". A parlare è Giuseppe Catalini, presidente del consiglio comunale di Porto San Giorgio, in risposta ai consiglieri di minoranza del centrodestra, che proprio ieri mattina hanno protocollato la richiesta di convocazione del consiglio comunale stesso, denunciando che negli ultimi mesi la pubblica assise si è riunita solo tre volte a dimostrazione, secondo loro, di un governo cittadino in uno stato "di vera e propria paralisi amministrativa".

Porto San Giorgio. Catalini risponde al centrodestra:

"Il gruppo dei cinque consiglieri ha protocollato la richiesta di discussione delle loro interrogazioni e, in seconda battuta, della questione Tari il giorno successivo la convocazione della conferenza dei capigruppo sul Consiglio comunale - continua Catalini -. Ho chiesto all’amministrazione se vi fossero altre questioni da affrontare: sul tavolo dei rappresentanti sono ad oggi presenti importanti temi che riguardano settori strategici per lo sviluppo della città, attualmente in fase di elaborazione.
Saranno affrontati in Consiglio nelle settimane seguenti l’appuntamento di giugno".

Letture:347
Data pubblicazione : 16/05/2018 15:50
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications