Politica
Porto Sant'Elpidio. Continuità nel sindaco, rinnovamento negli assessori: Franchellucci stringe il cerchio sulla giunta, a breve l'annuncio ufficiale

Sono passate ormai più di due settimane dal ballottaggio dello scorso 24 giugno che ha confermato Nazareno Franchellucci sindaco di Porto Sant'Elpidio. E proprio lo stesso primo cittadino, in un'intervista rilasciata a informazione.tv la notte della vittoria elettorale, aveva fissato in una quindicina di giorni il termine per finalizzare l'esecutivo con cui affrontare il proprio secondo mandato.

Porto Sant'Elpidio. Continuità nel sindaco, rinnovamento negli assessori: Franchellucci stringe il cerchio sulla giunta, a breve l'annuncio ufficiale

L'annuncio dovrebbe quindi essere ormai imminente e anticipare la formalizzazione degli incarichi che avverrà nella prima seduta del nuovo consiglio comunale, fissata per il 16 luglio alle 20:30.

Partiamo da un dato di fatto: se nel “referendum” tra continuità e cambiamento gli elettori di Porto Sant'Elpidio hanno scelto la continuità rappresentata da Franchellucci, è altrettanto vero che la squadra del riconfermato sindaco sarà invece all'insegna del rinnovamento.

Sembra infatti più che probabile che, per un motivo o per un altro, nessuno dei quattro assessori uscenti verrà riconfermato. Se Monica Leoni, ormai ex delegata a cultura e bilancio, aveva annunciato un passo indietro ancor prima delle elezioni, per il vicesindaco Annalinda Pasquali, nonostante l'ennesimo boom di preferenze, scatterà la regola del Partito Democratico che impedisce di portare a termine più di due mandati consecutivi in giunta.

Una regola che però a quanto pare Franchellucci intende applicare anche a tutti gli altri partiti della coalizione: da escludere, quindi, un terzo mandato a sport e turismo per Milena Sebastiani, che pure vanta anche lei un forte consenso personale (209 preferenze), che la rende a questo punto la più accreditata candidata al ruolo di Presidente del Consiglio comunale.

Tra gli assessori uscenti rimarrebbe in gioco il solo Carlo Vallesi, che però ha visto scendere in maniera sensibile il proprio monte preferenze rispetto a cinque anni fa (da 267 a 177) e che è finito spesso nel mirino delle opposizioni sui temi della sicurezza: più che possibile, quindi, che Franchellucci prenda anche in questo caso un'altra strada.

 

Nel risiko del toto giunta resta in primo luogo da capire quale sarà il peso del Partito Democratico, che ha superato il muro del 23% dei consensi e che rispetto al mandato precedente avrà anche un consigliere in più. “Il Pd ha lasciato carta bianca al sindaco per comporre la squadra come meglio crede – fa sapere la segretaria cittadina Patrizia Canzonetta – non vogliamo fare la parte del leone anzi, dal momento che tutti hanno lavorato per ottenere questo risultato, ci teniamo che ognuno trovi la sua gratificazione. Da parte dei componenti del mio partito non ho ricevuto alcuna pressione: stanno tutti attendendo al proprio posto con grande tranquillità”.

Probabile quindi che alla fine al Pd vadano due posti in giunta, soluzione che consentirebbe di “accontentare” tutte le altre liste della coalizione, che si troverebbero ad incassare o un assessorato o, come nel caso di Popolari Uniti per Porto Sant'Elpidio, la Presidenza del Consiglio con la Sebastiani.

Il Dem sostanzialmente sicuro di entrare nell'esecutivo è Luca Piermartiri. Già consigliere nell'ultima legislatura, ha ulteriormente rafforzato il proprio consenso personale passando dalle 202 preferenze del 2013 alle 215 di quest'anno, affermandosi come secondo candidato più votato di tutta la coalizione. Difficile quindi ipotizzare una giunta senza di lui.

Più aperta la partita per il secondo esponente del Pd: c'è chi ipotizza che la scelta possa ricadere su Daniele Stacchietti, anch'egli consigliere uscente, ma occhio anche a Silvia Santini, che ha raccolto 186 preferenze e che potrebbe anche contribuire a far quadrare il cerchio relativo alle quote di genere.

Se il posto in giunta di Civico Impegno dovrebbe andare senza alcun dubbio a Vitaliano Romitelli, che nel precedente mandato ha occupato il ruolo di Presidente del Consiglio, per la Città del Fare, la civica nata pochi mesi fa e capace di portare subito a casa quasi 700 voti, forte è la candidatura di Laura Cifani, prima per preferenze con 54.

Infine sarà interessante capire a chi andrebbe il posto in giunta spettante a Porto Sant'Elpidio al Centro: il miglior risultato in termini di preferenze l'ha fatto di gran lunga registrare Niccolò Renzi, ex membro dei giovani di Forza Italia che ha scelto di sostenere la candidatura di Franchellucci, e chissà quindi che il prescelto non possa essere proprio lui.

 

Cena_Franchellucci

 

 

 

Franchellucci_Canzonetta

Letture:1760
Data pubblicazione : 10/07/2018 10:00
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications