Politica
Art. 1 - Mdp del Fermano sceglie organismi dirigenti e delegati: Alessandro Del Monte eletto coordinatore

Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista, forza politica facente parte del progetto costituente di Liberi e Uguali, già da tempo aveva aperto una fase programmatico-organizzativa che ancora vede in questi giorni interessato tutto il territorio nazionale. 

Art. 1 - Mdp del Fermano sceglie organismi dirigenti e delegati: Alessandro Del Monte eletto coordinatore

Tale percorso, che ha dapprima coinvolto direttamente gli ambiti provinciali attraverso la fase di tesseramento, anche nel Fermano è approdato lunedì 16 luglio all'Assemblea congressuale provinciale nella quale si è tenuta, con ampia partecipazione degli iscritti, l’elezione degli organismi dirigenti, a partire dal coordinatore, dal coordinamento e dai delegati.

Difatti il 20 luglio a Chiaravalle (AN) si terrà l’assemblea congressuale regionale, per giungere, due giorni dopo, all'assemblea nazionale di Roma. Nei lavori assembleari Art.1 - Mdp Provinciale di Fermo, dopo l’approvazione generale del documento nazionale, ha eletto all'unanimità Alessandro Del Monte (Teo) quale coordinatore del Partito e quindici componenti del coordinamento.

Saranno membri dell’organismo direttivo collegiale, oltre al coordinatore, Andrea Cameli, Antonio Cameli, Stefano Ciavaglia, Adriano De Luna, Fausto Franceschetti, Consuelo Giommarini, Nadya Iommi, Franco Menicali, Renzo Offidani, Paola Stortoni, Alessandro Cameli, Antonio Vallesi, Engjellushe Xheka.

Per quanto riguarda i delegati congressuali sono stati designati, entrambi nel rispetto della parità di genere, per quello regionale il coordinatore, Andrea Cameli, Nadya Iommi, Franco Menicali e Paola Stortoni, mentre per l’Assemblea nazionale Alessandro Del Monte e Nadya Iommi.  

Afferma il neo coordinatore Del Monte: “Il mio primo impegno sarà quello di condurre il partito ad una strutturazione organizzativa democratica ed efficiente, inclusiva e partecipata, perché una forza politica che non riesce a produrre concrete elaborazioni e sintesi collettive al suo interno, nonché a perseguire l’obiettivo di una compartecipazione sociale e politica sul territorio, rispetto alle sue criticità ed istanze sociali, tende inevitabilmente a smarrire, rendendola vana, la propria funzione. Specie nella drammatica e confusa realtà storica ed economico-sociale che sia il territorio sia l’intero Paese stanno attraversando. Occorrerà inoltre, come Art. 1 - Mdp, lavorare molto e con impegno condiviso al progetto di Liberi e Uguali (…) poiché solo attraverso una sinistra plurale, strutturata e che sappia recuperare, senza arroccamenti, una solida identità credibile nei suoi fondamentali storici di prassi e contenuti, potrà ritrovare la fiducia delle persone”. 

Letture:1683
Data pubblicazione : 19/07/2018 09:38
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Cartesio

    19-07-2018 22:45 - #1
    Sicuramente tutti questi giovani, "neofiti" , della politica meritano un grande apprezzamento, non tanto per l'oggi ma per quello che essi hanno rappresentato per la "fu sinistra". Bene o male anche loro hanno fatto parte o fanno parte di quel gioco al massacro della eterna divisione, alla Don Camillo e Peppone, della sinistra che non dialoga con la Dc che è in ciascuno di loro. una sorta di crisi identitaria dei cattocomunisti di Togliattiana memoria. Comunque, complimenti e soprattutto buon lavoro. Spero solo che nei vostri incontri salottieri e conviviali ri...cominciate a ragionare di futuro della sinistra, ripartendo dal dopo PD e non dal PD oramai defunto e morto grazie a politiche di cui alcuni di voi sono stati i precursori. Solo un grande....in bocca al lupo e auguri grande TEO....!!!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications