Politica
Porto Sant'Elpidio. Riduzione dell'indifferenziato e tariffazione puntuale: le proposte del Movimento Cinque Stelle su rifiuti e ambiente

A circa un mese e mezzo dalle elezioni amministrative del prossimo 10 giugno, la campagna elettorale comincia a entrare definitivamente nel vivo.

Porto Sant'Elpidio. Riduzione dell'indifferenziato e tariffazione puntuale: le proposte del Movimento Cinque Stelle su rifiuti e ambiente
La candidata sindaca del Movimento 5 Stelle Moira Vallati

A Porto Sant'Elpidio il Movimento Cinque Stelle, con la sua candidata sindaca Moira Vallati, sta organizzando una serie di conferenze stampa per esporre le proprie idee e linee programmatiche su una serie di temi di rilevanza centrale per il futuro della città.

Dopo aver parlato di turismo, sabato scorso i pentastellati hanno affrontato le questioni connesse a rifiuti e tutela dell'ambiente.

Sotto il primo profilo, l'obiettivo principale è quello di diminuire la quota dell'indifferenziato per abbassare i costi di trasporto in discarica e poi di conferimento: un traguardo da raggiungere attraverso varie soluzioni che verranno discusse puntualmente dopo l'eventuale insediamento e in particolare alla scadenza nel 2020 dell'attuale contratto con l'Ecoelpidiense per la gestione dei rifiuti.

Punto fermo della politica dei Cinque Stelle in materia è comunque la tariffazione puntuale: una riduzione della Tari per i singoli cittadini che differenzino con particolare diligenza.

Necessari quindi, secondo i pentastellati, anche regolari controlli sul rispetto del regolamento sui rifiuti per feste ed eventi, oltre a un'educazione civica sull'argomento che cominci già dalle scuole.

Per quanto riguarda l'ambiente, invece, tema cui i Cinque Stelle sono sempre stati molto attenti e per il quale il gruppo elpidiense si è speso con continuità nei cinque anni di mandato, l'obiettivo è un potenziamento del monitoraggio degli scoli a mare e delle acque di balneazione: d'altronde, secondo i Cinque Stelle, se si vuole parlare di turismo non si può non dedicare la necessaria attenzione alla tutela e alla qualità delle acque.

Letture:995
Data pubblicazione : 24/04/2018 09:42
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications