Politica
Elezioni ad Altidona. Cinque anni dopo Ferretti ci riprova. "Presenza sul territorio, senso di appartenenza e rapporto con tutta la comunità: queste le mie parole d'ordine"

E' Palmarino Ferretti, per tutti Rino, il secondo candidato nella corsa a sindaco di Altidona.

A pochi giorni dal termine ultimo per la presentazione delle liste (sabato 12 maggio) e a poco meno di un mese di distanza dall'ufficializzazione della discesa in campo di Monia Monaldi, ora è certo anche quello che comunque in paese era una sorta di segreto di Pulcinella: non c'erano infatti dubbi sul fatto che l'ex vicesindaco avrebbe riproposto la propria candidatura dopo la sconfitta del 2013.

Elezioni ad Altidona. Cinque anni dopo Ferretti ci riprova.

“La lista è pronta – fa sapere –. Non nascondo che ci sia voluto un lavoro enorme, ma alla fine siamo riusciti a mettere insieme una gruppo eterogeneo sia per competenze, con persone che provengono dal mondo dell'imprenditoria, della scuola, delle associazioni e del sociale, sia per età, dato che ci sono giovani e anche elementi più esperti con esperienze amministrative pregresse. Li ringrazio tutti per aver accettato di mettersi in gioco con onestà, impegno e senza secondi fini: è una squadra con competenze specifiche che sono sicuro possa garantire ad Altidona cinque anni di buona amministrazione”.

 

Ferretti vanta una lunga esperienza nell'assmblea elettiva del suo paese: già consigliere comunale dal 2003, nel 2008 fu di gran lunga il candidato più votato tra tutte le liste, portando a casa oltre 200 preferenze e incassando la nomina a vicesindaco da parte dell'allora primo cittadino Graziano Pagliarini.

Cinque anni fa, però, la "scissione": Pagliarini ripropose la sua candidatura dopo il primo mandato ma Ferretti decise di correre da solo. Una decisione che, col senno di poi, finì probabilmente per favorire la terza lista, quella dell'attuale sindaco Enrico Lanciotti, ma che non gli impedì di portare ugualmente a casa oltre 600 voti (pari al 32,17%).

Dopo cinque anni vissuti dai banchi dell'opposizione, ora Ferretti, 62enne titolare di un'azienda agricola e personaggio conosciutissimo in paese, è pronto a riprovarci, non nascondendo il suo desiderio di diventare sindaco, "un ruolo che ricoprirei con passione e a tempo pieno" - garantisce.

Infine Ferretti si rivolge agli altidonesi: “Presenza sul territorio, senso di appartenenza e rapporto con la comunità tutta: queste sono le cose che mi sento di promettere ai miei concittadini – spiega -. Il nostro obiettivo è farli sentire partecipi e protagonisti, offrendogli rappresentanza e la vicinanza dell'amministrazione”.

 

Letture:2712
Data pubblicazione : 08/05/2018 10:13
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications