Pubblica Amministrazione
Montegranaro. Approvato il bilancio di previsione. Ubaldi: "Per l'anno in corso 5 milioni di euro di investimenti". IL VIDEO DELLA SEDUTA

ieri sera il Consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione per il 2018. “Ho voluto evidenziare la bontà dell'azione amministrativa – spiega Ubaldi – e come il bilancio sia stato approvato il 22 febbraio, uno sforzo notevole nonostante la proroga entro il 31 marzo comunicata dal Governo.

Montegranaro. Approvato il bilancio di previsione. Ubaldi:

Dopo circa 3 ore di discussione, ieri sera il Consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione per il 2018. Nel corso della serata il Vice Sindaco Endrio Ubaldi ha illustrato il lavoro fatto, frutto di un confronto lungo e costruttivo tra il Settore Ragioneria e Tributi con gli altri servizi, oltre che per il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali sui temi riguardanti le politiche sociali.

“Ho voluto evidenziare la bontà dell'azione amministrativa – spiega Ubaldi – e come il bilancio sia stato approvato il 22 febbraio, uno sforzo notevole nonostante la proroga entro il 31 marzo comunicata dal Governo. Il nostro obiettivo per il 2019 è quello di approvare il bilancio entro il dicembre 2018. Ringrazio per la presenza sia la dottoressa Daniela Franceschetti, sia il revisore dei conti Paolo Spreti, che ha sempre fatto preziose osservazioni”.

Un bilancio, aggiunge Ubaldi, frutto di scelte politiche e programmatiche. “Rifare l'arredo urbano su Viale Gramsci e Largo Conti o realizzare la palestra polifunzionale di San Liborio sono state scelte libere da parte dell'Amministrazione comunale. Poi ci sono quelle obbligate, come l'adeguamento del Teatro La Perla per l'antincendio, la sistemazione della scarpata su Viale Gramsci, la sistemazione del tetto alla bocciofila ed altro ancora. Nella parte del bilancio in conto corrente rientrano, ad esempio, i servizi sociali, con un aumento di 40.000 euro rispetto al 2017. Poi gli investimenti sulla cultura, il mantenimento delle tariffe per mensa e trasporti per non gravare sui cittadini, nonostante per il Comune siano aumentati i costi. Altro aspetto importante è l'aver affidato all'esterno il servizio di pubblica illuminazione, per un costo annuale di circa 320.000 euro.

Sensibilmente diminuito l'indebitamento dell'ente. “Nel 2014 pagavamo tra quota capitale, oneri finanziari e interessi 1.198.740 euro; nel 2018, invece paghiamo 971.504,62 euro. L'indebitamente medio è di 850 euro pro capite, inferiore a tanti Comuni del Fermano”.

Un bilancio che mette al sicuro le casse comunali, conclude Ubaldi, con 210.000 euro accantonati per i contenziosi in corso, e che da respiro all'azione amministrativa per i prossimi 10 mesi. “Per il 2018 abbiamo un Piano delle Opere Pubbliche molto ambizioso, come evidenziato dall'Assessore Aronne Perugini, con 5 milioni di euro di investimenti tra viabilità, struttura sportiva di San Liborio, parco urbano a La Croce, sistemazione del palazzo comunale e scuola Santa Maria”.

 

Letture:1226
Data pubblicazione : 23/02/2018 12:29
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications