Pubblica Amministrazione
Porto San Giorgio. In due anni al Comune oltre 900 mila euro di finanziamenti, l'assessore Varlotta: "Al lavoro per ottenerne ancora: possibili accordi anche con realtà al di là dell'Adriatico"

Fondi provenienti dall'Europa, dal Miur e dalla Regione per interventi destinati alla crescita della città. Oltre 910mila euro di finanziamenti pubblici sono stati ottenuti dal Comune di Porto San Giorgio per la realizzazione di opere pubbliche e progetti: si riferiscono al recente periodo che va dal 2017 all'anno tuttora in corso. I rispettivi importi sono stati inseriti nel piano programmatico degli interventi.

Porto San Giorgio. In due anni al Comune oltre 900 mila euro di finanziamenti, l'assessore Varlotta:

Nel 2017 il Comune ha ricevuto 50.510 euro dalla Regione da destinare alla sistemazione delle scogliere. Tra l'anno in corso e il 2020 saranno erogati, sempre dall'Ente regionale, anche 73.470 euro per la difesa della costa. 
L'Ufficio tecnico del Comune ha inoltre reso noto che tra il 2019 ed il 2020 saranno impiegati 196.000 € ottenuti da Ancona e destinati al dragaggio del porto. Sempre sul fronte delle opere pubbliche è di ottobre la comunicazione della concessione del finanziamento di 75.000 euro per i lavori all'impianto sportivo della Mandolesi.

L'elenco dei finanziamenti pubblici ottenuti si arricchisce di 70.000 euro giunti dalla Regione per l'installazione di una rete wi fi lungo il tratto costiero cittadino, 11.000 euro per la realizzazione di una postazione di ricarica per i veicoli elettrici e 7.000 euro per il piano delle antenne.

 

 

La parte maggiore degli importi riconosciuti all'Amministrazione comunale riguarda le strutture portuali. Dall'Europa sono già stati stanziati 168.896,60 euro per la metà degli interventi previsti. A questi vanno aggiunti 118.227,62 € provenienti dallo Stato e 50.668,98 € dalla Regione. Il Miur ha infine riconosciuto 89.989 euro per la vulnerabilità sismica destinati a rendere più sicuri gli istituti scolastici.

"Stiamo lavorando per ottenere più fondi possibili – spiega l'assessore al Bilancio Filomena Varlotta - . In sintonia con le esigenze del territorio seguiamo diversi bandi: tra questi, in particolare, abbiamo focalizzato l'attenzione su quelli che riguardano la marineria e l'impiantistica sportiva. Stiamo anche valutando accordi con le località al di là dell'Adriatico e quelle locali anche per sostenere azioni congiunte. 
Nel prossimo Consiglio previsto ad ottobre verrà discussa un'importante variazione di bilancio che prevede il cofinanziamento di opere per lo sviluppo della città per 111.000 euro e per la sicurezza scuole per 9.989 euro. L'Amministrazione comunale ha partecipato nel mese di febbraio al bando per i lavori di riqualificazione della parte pubblica dell'area portuale: il progetto è stato redatto dall'ingegner Stefano Sisi e dal geometra Samuele Mandolesi, entrambi dipendenti comunali. Per la sicurezza sulle scuole, prima dell'estate il Comune ha partecipato a un bando nazionale ed è risultato assegnatario di una serie di importi per ciascuno degli edifici per i quali sono stati indicati interventi di verifica della vulnerabilità sismica. Il decreto di assegnazione ha incluso anche gli eventuali successivi importi legati all'adeguamento delle strutture. La prima tranche ottenuta relativa alla vulnerabilità è di 89.989 euro. Per l'erogazione della somma il Comune dovrà compartecipare con un importo di 62.735 euro".

Letture:646
Data pubblicazione : 20/10/2018 11:14
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications