Sanità
Area Vasta 4. Attivazione modulo Cure Intermedie a Sant'Elpidio a Mare

Il Piano di Riordino del Servizio Sanitario regionale (definito da D.G.R.M. n. 1696/2012 – D.G.R.M. n. 735/2013) ha fissato i termini per i provvedimenti ai quali dar corso per la riorganizzazione del servizio ospedaliero di degenza per acuti ed alla rete di assistenza extra – ospedaliera con particolare riguardo alla residenzialità post – acuzie e alla cronicità.

Area Vasta 4. Attivazione modulo Cure Intermedie a Sant'Elpidio a Mare

La riconversione dei piccoli Ospedali è lo strumento fondamentale per la realizzazione della rete di assistenza alle persone anziane, ai soggetti fragili come disabili, minori e pazienti che necessitano di cure palliative per malattie in fase terminale.
Quale riferimento unico sanitario e socio – sanitario è stato indicato come modello operativo la Casa della Salute/Ospedale di Comunità per servizi di assistenza sanitaria di base, attività specialistiche territoriali e residenzialità extraospedaliera con la costituzione di residenzialità di tipo estensivo R2 (Cure Intermedie) nello specifico con nuclei di 20 posti letto derivati dalla riconversione dei repsrti di Medicina per Acuti.
Le Cure Intermedie vengono identificate dalla D.G.R.M. n' 735/2013 quelle cure che si trovano a metà strada tra l'intensività delle cure ospedaliere e l'estensività assistenziale della cronicità, fornite sia a domicilio che nelle strutture residenziali e semi – residenziali.
Esse garantiscono la continuità assistenziale dopo la dimissione ospedaliera, favoriscono il recupero funzionale e soddisfano i bisogni dei cittadini che presentano una patologia ad elevato grado di protezione.
Per l'Area Vasta 4 s'individua l'attivazione di complessivi 40 posti letto residenziali di Cure Intermedie, suddivisi in due nuclei nella ex sede ospedaliera di Montegiogio e Sant'Elpidio a Mare.
Nell'ex presidio ospedaliero di Sant'Elpidio a Mare sono presenti le condizioni strutturali e organizzative per consentire la riconversione dell'ex reparto di Medicina per acuti in nucleo di 20 posti letto di Cure Intermedie, a sostegno dell'offerta di posti letto per la cronicità e post acuzie riservata agli anziani.

Cure intermedie di Sant'Elpidio a mare:
la struttura e' stata oggetto d'interventi di miglioramento e adeguamento cosi'come previsto dalla Regione Marche per l'accreditamento delle strutture sanitarie.
Gli interventi hanno reso adeguati all'utilizzo gli spazi dedicati alla degenza e alle attività assistenziali favorendo cosi' gli interventi di presa in carico del cittadino.

Le risorse investite nell'approntare la nuova degenza sono appropriate a garantire un esito assistenziale in linea con i requisiti previsti dalle DD.GG.RR. 960/2014 e 139/2016 e specificatamente:

1. Setting assistenziale coerente ai contenuti della D.G.R. 960/2014 prevedendo l'assegnazione di n. 1 Infermiere Coordinatore , n. 6 infermieri e n. 9 Operatori Socio Sanitari (O.S.S.);
2. I professionisti e gli operatori di supporto garantiranno ad ognuno dei 20 utenti previsti a regime 180° di assistenza articolata nei seguenti turni:

· Mattino: Infermiere Coordinatore , i Infermier ( 2 in assenza di ferie/malattie) e 2 O.S.S.
· Pomeriggi: 1 Infermiere e 2 O.S.S.;
· Notte: 1 Infermiere e 1 O.S.S.

All'interno della struttura sono esternalizzati i servizi di sanificazione e lava – nolo della biancheria, la gestione dei pasti e' in forma diretta.
L'arruolamento dei primi pazienti e' previsto per il giorno 8 Maggio 2017 cha avverrà dall'area della medicina e ospedaliera, previa valutazione dell'Unità di Valutazione Interdistrettuale (U.V.I.)

Riassetto gestionale dei servizi territoriali.

Al dine di applicare pienamente il DD.GG.RR.MM. 960/2014 e 139/2016 la Direzione di Area Vasta intende attuare una revisione delle attività territoriali anche in considerazione degli eventi sismici; tale percorso previsto a far data dal 08.05.2917 prevede il riordino della attività clinico – assistenziali, gestionali e operative.
Al fine di ottimizzare le risorse professionali le funzioni di coordinamento sono state unificate e previste per contesto produttivo e non piu' per funzione specifica.

Letture:1748
Data pubblicazione : 13/05/2017 12:26
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications