Sanità
Cure odontoiatriche specializzate per disabili gravi, la Malaigia vince la sua battaglia: l'Ospedale Torrette di Ancona sarà il punto di riferimento a livello regionale

I disabili gravi e le loro famiglie potranno contare di nuovo su un punto di riferimento, per quanto riguarda le cure odontoiatriche specializzate, presso l'Ospedale Regionale di Torrette di Ancona: è questo l'esito della discussione dell'interrogazione presentata dal consigliere della Lega Marzia Malaigia, che nei mesi scorsi aveva accolto le preoccupazioni di tanti genitori di soggetti disabili costretti ormai da tempo a sopportare tempi di attesa per la cura di una carie o una pulizia dei denti di circa due anni o l'impossibilità di sottoporsi agli impianti dentali.

Cure odontoiatriche specializzate per disabili gravi, la Malaigia vince la sua battaglia:  l'Ospedale Torrette di Ancona sarà il punto di riferimento a livello regionale

"All’origine di questo grave problema sociale - interviene la Malaigia - c’è la carenza di personale della struttura specializzata, il Centro di Odontostomatologia degli Ospedali Riuniti di Torrette; un reparto d'eccellenza che sta da tempo faticando a funzionare a pieno regime solo per i ripetuti tagli effettuati nella sanità".
"I soggetti affetti da gravi deficit motori o psichici,- prosegue la Malaigia - sono considerati dal sistema sanitario nazionale “pazienti non collaborativi” e le sedute odontoiatriche rappresentano un ostacolo spesso insormontabile, sia dal punto di vista logistico che per la difficoltà a rapportarsi in una struttura che non è organizzata ad hoc, con strumenti e competenze specifiche. E' per questo fondamentale che le famiglie dei disabili della nostra Regione possano contare su una struttura vicina, in grado di rispondere tempestivamente a tutti i bisogni concreti in tema di salute. La ripresa di una piena funzionalità del Centro di Riferimento Regionale per la prevenzione e la cura delle patologie orali nei soggetti disabili significa garantire una vera assistenza specifica e particolare, maturata in 30 anni di esperienza grazie all’impegno e alla professionalità profuse dai medici dell’Unità Operativa di Odontostomatologia del dott. Zavaglia".


"Apprezzo l'impegno da parte della Giunta di ristabilire un organico che permetta la ripresa di un servizio insostituibile come questo e auspico che i tempi di messa in moto di questa riorganizzazione rispecchino la celerità che tante volte la Giunta ha dimostrato in provvedimenti che la riguardavano in maniera diretta. Si tratta di un aiuto concreto alle centinaia di famiglie coinvolte – conclude la Maligia - che in un futuro ormai spero prossimo non saranno più costrette a pesanti ed onerose trasferte anche fuori regione. Non posso non esprimere, però, ancora una volta tutto il mio rammarico per il modo di procedere da parte dell'Amministrazione Regionale: senza rotta né programmazione, sospende e ripristina servizi solo su sollecitazione di atti ispettivi. Procedendo di questo passo c'è solo da augurarsi che da parte di tutti i consiglieri si depositino più atti possibili...."

Letture:514
Data pubblicazione : 03/10/2018 12:26
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications