Detrazione assicurazione auto: quando è consentita?

La detrazione dipende dalla tipologia di contratto stipulato. In linea di massima possibile portare in detrazione la quota della polizza infortuni.

Detrazione assicurazione auto: quando è consentita?

In occasione della compilazione della dichiarazione dei redditi sono molte le domande che il contribuente si pone in termini di detrazioni.
Chi possiede un'auto e deve sottoscrivere una polizza ad esempio è giusto che sappia che dal 2014 ad oggi le cose sono un po' cambiate e, a differenza del passato, non è più possibile portare in detrazione nel 730 parte dell'importo della polizza auto.

 

Detrazione assicurazione auto come e quando è possibile portarla in detrazione


Compilando la dichiarazione dei redditi 2018 il proprietario di una vettura è giusto che si faccia una domanda specifica in termini di detrazione dell'assicurazione auto, ovvero come comportarsi, e che cosa e come fare per detrarre la parte che è lecito venga defalcata dall'ammontare del reddito.

Ma soprattutto è importante capire che una detrazione è possibile ma dipende essenzialmente dalla tipologia di contratto che si è stipulato con l'assicurazione.

Se non si possono detrarre le spese assicurative di competenza della sola vettura si può invece detrarre la quota relativa alla polizza infortuni, che il proprietario ha eventualmente deciso di inserire quale estensione della copertura RC auto, la polizza obbligatoria per legge.

La parte detraibile è quindi quella che il proprietario della vettura ha pagato per dotarsi di un'assicurazione sulla vita o contro gli infortuni.
Non è invece detraibile dal 730 la quota di polizza assicurativa estesa alla copertura degli incidenti che coinvolgono e possono mettere in pericolo la vita o l'integrità fisica d'un conducente terzo.
Questa ultima tranche di polizza non può essere portata in detrazione fiscale perché non è possibile a priori individuare il soggetto da assicurare.
Infatti valutando un ipotetico incidente è impossibile sapere chi coinvolgerà quali terzi, mentre invece si sa a priori qual è il soggetto assicurato, proprietario della vettura e conducente della stessa.

 

 

La detrazione fiscale fissata al 19%


La percentuale di detrazione fissata, come si legge sul sito dell'Agenzia delle Entrate, è fissata al 19% e spetta a tutti i contribuenti che hanno acquistato una polizza che prevede la copertura sui rischi di morte, sull'invalidità permanente superiore al 5% o con conseguente mancanza di autosufficienza.
L'importo, è importante ricordarlo, non può superare i 530 euro complessivi.
Nella cifra sono compresi i premi assicurativi inseriti nella sezione “Oneri detraibili”.

 

 

Per garantirsi una polizza adeguata utile il confronto on line


Per poter fruire di una polizza auto di qualità, senza rinunciare alla convenienza, non resta che percorrere la strada della comparazione online dei prezzi offerta dai portali presenti in rete.
Come confrontare i prezzi online è estremamente facile e veloce come da sempre ci consente di fare internet.

Grazie ai comparatori si possono ricevere i migliori preventivi presenti in rete ed optare per la sottoscrizione della polizza auto online adeguata, al miglior prezzo.

 


Detrazioni per box e posti auto


In tema di auto l'Agenzia delle Entrate considera corretta la detrazione per l'acquisto di box e posti auto pertinenziali, così come i costi relativi alla realizzazione e alla costruzione di autorimesse e parcheggi, anche di proprietà comune.

Letture:1025
Data pubblicazione : 26/07/2018 15:44
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications