cultura
Presentata la stagione teatrale di Porto San Giorgio. Andrà avanti da dicembre 2014 a maggio 2015 e sarà dedicata alla risata

Prosa, km 0, lirica, Tam, teatro per ragazzi e molto altro, che gli organizzatori definiscono spettacoli “fuori rassegna”: tutto questo è la stagione teatrale che è partita ufficialmente giovedì scorso con il concerto di Eugenio Bennato e andrà avanti fino al prossimo mese di maggio 2015. Ce n’è per tutti i gusti o, se preferite la definizione che l’assessore alla cultura Renato Bisonni ne dava nel 2012, la stagione culturale sarà “poliedrica”. Del resto questo è il significato del nome Cultura&Culture, che quest’anno giunge alla terza edizione.

Presentata la stagione teatrale di Porto San Giorgio. Andrà avanti da dicembre 2014 a maggio 2015 e sarà dedicata alla risata
Da sinistra: Stefano Tosoni, Renato Bisonni, Nicola Loira, Giambattista Tofoni

Nel “fuori rassegna” sono compresi concerti, come quello di Bennato, o l’altro, quello del corpo bandistico comunale in onore di Santa Cecilia, quest’ultimo previsto a teatro per domani pomeriggio a partire dalle ore 17. In più cori, spettacoli come il “Format” di Piero Massimo Macchini, Gospel e uno speciale omaggio a Paco de Lucia, il grande chitarrista recentemente scomparso. Una piccola “chicca” sarà la festa di compleanno per i primi 200 anni del teatro comunale, con uno spettacolo appositamente messo su per l’occasione.

Novità assoluta è la lirica a Porto San Giorgio, con quattro appuntamenti, ad ingresso libero, dedicati a Verdi. Non sarà una semplice messa in scena di opere, ma “La traviata”, “Il rigoletto”, “Il Trovatore”, e “Falstaff”, saranno rappresentate con l’esecuzione di arie e la spiegazione, narrazione e contestualizzazione delle stesse. Sarà una musica di genere assolutamente diverso quella offerta dai due appuntamenti organizzati in collaborazione con TAM, tutta un’altra musica: Simona Molinari, prima di andare a Sanremo, renderà omaggio ad Ella Fitzgerald con “Loving Ella”, mentre Petra Magoni e Ferruccio Spinetti saranno a teatro con “Musica Nuda”.

5 appuntamenti saranno dedicati alla prosa: Nemico Pubblico; Arlecchino, Arianna e il Minotauro; Giuseppe Giacobazzi; Ugo Dighero; l’amore è Checov.Altrettante saranno le date dedicate al teatro a km 0, dove artisti locali saranno a teatro presentando la propria rappresentazione: protagonisti Laura Graziosi, Helen Cerina, Alessandro Rutili e Stefano Tosoni, Andrea Caimmi, Ermes Teatro. Infine la rassegna del Teatro per ragazzi e famiglie, anche qui con 5 appuntamenti dedicati ai più piccoli organizzati da Eventi culturali.

Il tutto allo stesso costo dello scorso anno, come fa sapere l’assessore alla cultura Renato Bisonni, che con soddisfazione commenta come “il teatro, cuore pulsante di questa città, si appresta ad aprire nuovamente i battenti nella consapevolezza che, nonostante le difficoltà del tempo, si sia riusciti a reperire le necessarie risorse per consentire un programma ricco di eventi e qualitativamente importante anche quest’anno”. L’organizzazione e il coordinamento sono di Stefano Tosoni, non ci sono abbonamenti, se non quello previsto per il teatro per ragazzi.

Letture:3024
Data pubblicazione : 13/12/2014 08:45
Scritto da : Chiara Morini
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications