cultura
Ortezzano. Nasce Carboneide. Dal 31 luglio al 2 agosto un viaggio alla scoperta del mondo classico nella cultura contemporanea

L’Amministrazione Comunale di Ortezzano e l’associazione culturale Popsophia, con il sostegno della Regione Marche, della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo e con il contributo della Camera di Commercio di Fermo, dell’Asoplast e di numerose istituzioni pubbliche e private, presentano la prima edizione di Carboneide, Popsophia del mondo classico da Cesare ai Cesaroni, festival annuale dedicato ai temi della classicità greco-romana indagati tramite le lenti del pop contemporaneo.

Ortezzano. Nasce Carboneide.  Dal 31 luglio al 2 agosto un viaggio alla scoperta del mondo classico nella cultura contemporanea

Sono intervenuti alla conferenza stampa Alberto Palma, presidente della Fondazione Carifermo, Graziano di Battista Presidente Camera di Commercio di Fermo, Giusy Scendoni, sindaco di Ortezzano, Carla Sagretti, dirigente USP e Lucrezia Ercoli, direttrice artistica di Popsophia.

Il festival, primo nel suo genere, prende il nome da Giuseppe Carboni, famoso latinista originario proprio della città di Ortezzano, dove ogni anno in suo onore si tiene il Certamen Latinum. Carboneide si declina in tre giornate, dal 31 luglio al 2 agosto 2015, e anima il bellissimo centro storico del comune di Ortezzano in provincia di Fermo.

“La Carboneide nasce dalla volontà di creare un evento che valorizzi ancora di più la figura di Giuseppe Carboni, Ortezzano e tutto il territorio fermano – ha dichiarato Giusy Scendoni, sindaco di Ortezzano - Anche se in controtendenza, investire in cultura può davvero contribuire allo sviluppo economico e sociale del territorio. Non a caso il festival nasce grazie a enti pubblici e privati che con il loro contributo dimostrano grande sensibilità ai temi del territorio.”
Della stessa opinione Alberto Palma, presidente della Fondazione Carifermo: “Per noi la Carboneide è un investimento e una scommessa. Abbiamo piena fiducia nella qualità della proposta che andrà sicuramente a rafforzare l’offerta turistica della Valdaso”.

Tre giorni di appuntamenti inediti dedicati ai fenomeni contemporanei che interpretano il mondo antico. Dal pomeriggio a notte inoltrata Ortezzano si anima di dibattiti tra i maggiori esperti del mondo antico, laboratori con studenti e insegnanti dei licei classici italiani. “Il festival sarà un’occasione di riflessione per tutti gli appassionati del mondo classico e soprattutto per gli insegnanti. Se c’è una modernità delle discipline classiche bisogna offrire ai futuri studenti un modo nuovo di affrontarne lo studio: gli strumenti propri della popsophia.” ha dichiarato la dirigente USP Carla Sagretti.

Filosofi, storici, artisti e giornalisti saranno protagonisti di conferenze-spettacolo dove la filosofia classica si contamina con i fenomeni pop e la musica leggera. Irrinunciabile anche l’appuntamento con la rassegna Philofiction sulle serie tv dedicate al mondo classico e con Cinesophia che accompagnerà il pubblico nel tiratardi consacrato alle produzioni filmiche sulla storia greco-romana più significative degli ultimi anni. “Nelle tre giornate discuteremo del mondo classico interrogandolo con i problemi, i desideri e le aspettative del presente - ha dichiarato Lucrezia Ercoli, direttrice artistica di Popsophia – il programma sarà ricco di appuntamenti e ricco di idee. Vogliamo riscoprire la contemporaneità dell’antico.”

Tra le anticipazioni del programma la messa in scena del processo a Giulio Cesare: “La Cesareide apre scenari che riguardano la politica, la filosofia e soprattutto il diritto. Grazie alla collaborazione con l’Unione Camere Penali Italiane proveremo a giudicare la storia e a mettere in ordine le prove per decretare l’esito del processo per tirannicidio.”

 

Letture:1839
Data pubblicazione : 25/04/2015 10:01
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications