cultura
“I Fermani ed il loro genio sanno farsi valere nel mondo intero”. Il vice sindaco Trasatti all’inaugurazione a Milano della mostra “Gioielli di gusto”. In 'scena' le vetrine Daca

Ha parlato anche fermano l’inaugurazione della mostra “Gioielli di Gusto - Racconti fantastici tra ornamenti golosi”, che si è tenuta lo scorso 17 settembre a Palazzo Morando a Milano, nell’ambito di Expo in Città. L’evento, organizzato con lo scopo di far incontrare i mondi del gioiello e del cibo, vede esposti 200 affascinanti pezzi d’autore in un mix di gioielli, bijoux e accessori moda per una riflessione surreale e fantastica sul rapporto fra alimentazione e ornamenti.

“I Fermani ed il loro genio sanno farsi valere nel mondo intero”. Il vice sindaco Trasatti all’inaugurazione a Milano  della mostra “Gioielli di gusto”. In 'scena' le vetrine Daca

Fra i partner tecnici dell’esposizione (visitabile fino all’8 dicembre) anche la DACA Vetrine d’Autore, brand della Tre Elle srl di Fermo, le cui teche, in un percorso fantastico suggerito e ideato dal noto designer internazionale Alejandro Ruiz, conduce il visitatore fra gli ornamenti più golosi, attraverso quattro aree distinte (gioielli, moda, contempo rari, vintage).

“La città di Fermo ed il Fermano, grazie alle strutture di Daca - ha dichiarato il vice Sindaco e Assessore al Turismo ed alla Cultura Francesco Trasatti - hanno avuto il loro momento di celebrità a livello internazionale in un evento che ha dato giusto risalto anche alla creatività del nostro territorio, che sa realizzare delle vere e proprie opere d’arte. La mostra ha sottolineato buon cibo e bellezza: assi su cui il nostro marketing turistico punta, anche con collaborazioni e percorsi con privati che contribuiscono insieme alle Istituzioni a valorizzare le eccellenze di questo territorio”.

A margine della mostra, il vice Sindaco Trasatti ha incontrato l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Raffaele Del Corno, con il quale non sono state escluse future collaborazioni.

Letture:4067
Data pubblicazione : 22/09/2015 16:40
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
4 commenti presenti
  • Carlo

    24-09-2015 15:30 - #4
    "critica" il problema è che piove... PS per i beni culturali le teche sono fondamentali, dai che ce regala un po' per il nostro museo... mi sembra che una l'ha già regalata, usata per scultura in cioccolato del duomo (credo che sia stata mangiata, non la teca eh)...
  • critica a priori

    23-09-2015 18:51 - #3
    ecco gli animali da tastiera che si scatenano....rilassatevi..una bella passeggiata all'aria aperta fa bene el fisico, alla mente ed allo spirito....solo critica a priori senza sostanza....
  • Daniele

    23-09-2015 16:31 - #2
    Solitamente si guarda con attenzione quanto si trova all'interno della vetrina che la vetrina.Sono daccordo con alberto@, la prossima missione fermana con questo criterio potrebbe svolgersi a Parigi, dove ditte del fermano forniscono le scatole dove vengono risposte le scarpe in mostra dell'alta moda, cosa cambierebbe rispetto alle vetrine. Sapevo che erano fantasiosi questi ragazzi, ma questo è troppo.
  • alberto

    23-09-2015 12:02 - #1
    Spiegatemi a cosa è servita la trasferta dell'assessore Trasatti per la città di Fermo, non riesco a capirlo. Forse la costruzione di una teca è tipica di Fermo? Ma allora, anche l'azienda fermanache fornisce viti agli Emirati Arabi per la fissazione degli infissi, potrebbe essere una destinazione da tenere in considerazione per la prossima trasferta degli amministratori fermani. Da giugno a oggi ho visto solo fumo provenire dal palazzo comunale.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications