cultura
Da sabato Fermo avrà un nuovo spazio espositivo: inaugurazione del piano terra di Palazzo dei Priori con la mostra su “Il volto nell’arte”

L’offerta di spazi espositivi della Città di Fermo si arricchisce di un nuovo sito. Dopo gli interventi di ristrutturazione ed adeguamento che in questi mesi l’hanno interessato, sabato 19 dicembre vedrà la luce, infatti, il locale al piano terra di Palazzo dei Priori, ricavato per mostre e laboratori e restaurato con fondi del GAL.

Da sabato Fermo avrà un nuovo spazio espositivo: inaugurazione del piano terra di Palazzo dei Priori con la mostra su “Il volto nell’arte”

Il nuovo spazio, per il quale sono state adottate anche le misure previste per l’abbattimento delle barriere architettoniche, verrà inaugurato alle ore 17.00 con la mostra dal titolo “Il Volto nell’arte - Immaginazione, trasformazione e realtà nel Fermano dal XVI al XX secolo”, curata da Claudio Maggini e Stefano Papetti, organizzata dalla Soprintendenza per le Belle Arti ed il Paesaggio delle Marche e dal Comune di Fermo – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Associazione Amici dell’Arte e del Collezionismo di Fermo.

L’esposizione, che sarà visitabile fino al 28 febbraio 2016, spazia – è scritto nella presentazione - “dal ritratto immaginario come parte del divino voluto dalla creatività cattolica, a quello della trasformazione nei connotati fisionomici sino a giungere al reale e alla fotografia. La mostra è incentrata su cinque secoli d’arte moderna che dal primo Cinquecento viene esaminata e contestualizzata nel rapporto tra il sacro e forme espressive del volto umano attraverso opere di artisti realizzate con ricercata bellezza”.

“Suddiviso cronologicamente, il percorso espositivo – prosegue la nota di presentazione - ha inizio con quella parte del ritratto immaginario in cui si propongono le molteplici letture dal tema della vita di Gesù, nella seconda sezione dedicata alla Trasformazione viene illustrato il ritratto “caricato”, caratterizzato cioè dall’esasperazione dei tratti fisionomici. Da apripista della terza sezione dedicata alla Realtà, funge il ritratto di Papa Sisto V, in quanto segna un punto di svolta nella ritrattistica religiosa promossa dalla Chiesa cattolica subito dopo il Concilio Tridentino, dopo il quale le composizioni religiose si affrancano dalle immagini idealizzate e propongono personaggi reali”.

“L’offerta culturale della Città di Fermo – ha dichiarato il Sindaco Paolo Calcinaro - può avvalersi da ora di uno spazio espositivo, che torna in questo modo nella disponibilità dei cittadini, in grado di poter proporre iniziative e mostre temporanee come sempre all’insegna della qualità e dei temi meno esplorati. Siamo particolarmente orgogliosi di poter ridonare questo luogo alla Città in occasione delle festività natalizie con un’esposizione raffinata e di grande pregio”.

“La restituzione alla città degli spazi espositivi al piano terra del Palazzo dei Priori - ha aggiunto il vice sindaco e Assessore alla Cultura Francesco Trasatti - è un obiettivo cui tenevamo particolarmente in quanto si inserisce in una più ampia progettualità museale che questo assessorato sta perseguendo, fra cui a primavera l’esposizione, a rotazione, delle 100 opere che saranno donate dal Maestro Sandro Trotti e un rinnovato allestimento nella Sala degli Incontri dei laboratori didattici dei musei, della sala conferenze e di attesa per proiezioni e video”.

Orari di visita della mostra: dal martedì al venerdì: 10.30 -13.00 / 15.30 -18.00; Sabato e domenica: 10.30 -13.00 / 15.30 -19.00; 25, 26 dicembre 2015 / 1, 2, 3 e 6 gennaio 2016: orario continuato 10.30 - 19.30. Info: Musei di Fermo, tel. 0734.217140 - www.comune.fermo.it.

Letture:3291
Data pubblicazione : 17/12/2015 17:51
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • Matteo Silenzi

    17-12-2015 23:02 - #1
    I lavori hanno riguardato i locali al piano terra di Palazzo dei Priori dall'ultimo trimestre del 2014 e sono finiti in "questi mesi". Per completezza di informazione. Buona iniziativa per inaugurare i nuovi spazi, bravi TUTTI quindi.
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications