cultura
Sant'Elpidio a Mare presta la "Visitazione" di Crivelli alla pinacoteca di Ascoli Piceno

Il “Trittico con la Visitazione” di Vittore Crivelli, attualmente conservato nella Pinacoteca Comunale, sarà prestato alla Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno per fare parte della mostra “Francesco nell’arte. Da Cimabue a Caravaggio”. La mostra, Curata da Stefano Papetti e Giovanni Morello, sarà inaugurata il 12 di marzo prossimo e resterà aperta fino al 30 di giugno.

Sant'Elpidio a Mare presta la

La rassegna, inserita nel più ampio contesto delle iniziative culturali promosse dalla Regione Marche in occasione del Giubileo della Misericordia, vuole ricordare la figura di San Francesco nell’ottavo centenario della sua venuta nel Piceno. Si tratta di un eccezionale evento espositivo che permetterà di proporre una affascinante lettura dell’evoluzione della figura di San Francesco nella pittura dal Medioevo alla Controriforma.

“Il prestito dell’opera è stato definito dopo aver verificato, oltre alle consuete garanzie in materia di sicurezza e assicurative, anche la disponibilità della Pinacoteca di Ascoli Piceno a concedere a sua volta in prestito un’opera almeno di pari valore culturale e richiamo turistico: “San Bernardino da Siena” di Carlo Crivelli – commenta l’Assessore alla Cultura Stefania Torresi - Inoltre, saranno effettuati a cura e spese della Pinacoteca ascolana, un intervento di restauro conservativo oltre ad un intervento di messa in sicurezza di alcune criticità dell’opera quali sollevamenti del colore, attacco di insetti xilofaci etc”.

“Prima di decidere per il prestito – aggiunge il Sindaco, Alessio Terrenzi – abbiamo voluto verificare sia la disponibilità a provvedere, da parte del richiedente, agli interventi necessari per garantire la sicurezza e la conservazione della nostra opera, che a prestarci un’opera di eguale attrattiva. Avendo già un’opera in restauro a cura di Intesa San Paolo, e che sarà esposta a Milano una volta terminato tale intervento, abbiamo voluto assicurare che la nostra Pinacoteca non restasse priva di opere importanti pertanto a fronte del nostro prestito ne abbiamo chiesta una in cambio. In questo modo, quando la nostra Pinacoteca verrà riaperta, e dopo che saranno effettuati i lavori di riqualificazione della stanza che dovrà ospitare il Crivelli restaurato oltre che dopo la realizzazione di un servizio igienico che attualmente all’interno della Pinacoteca manca, potremo riaprire contando su un’opera importante a sostituzione di quella che abbiamo dato in prestito”.

Letture:3291
Data pubblicazione : 15/02/2016 15:55
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications