cultura
Domenica si passeggia con Italia Nostra lungo la vecchia ferrovia

Si svolgerà domenica 3 aprile la quinta edizione della camminata ecologica, culturale e gastronomica lungo la vecchia ferrovia, da Fermo a Porto San Giorgio

Domenica si passeggia con Italia Nostra lungo la vecchia ferrovia

La macchina organizzativa è già avviata: il Presidente dell’Associazione, Gioacchino Fasino, confida nel bel tempo ed in una sempre maggiore partecipazione; quest’anno sono state introdotte alcune novità, con lo scopo di attirare sempre più camminatori locali, ma anche turisti che scelgono il nostro territorio per una vacanza.

Il ritrovo, l’accettazione dei partecipanti e la partenza sono come al solito fissati a Fermo, alle ore 9 presso il bar Capolinea in Largo T.C.Onesti (arco di Piazza del Popolo) dove una volta sbuffava la vaporiera che invertiva il senso di marcia su una piattaforma girevole. Nel 1928 la linea venne completamente elettrificata e il materiale rotabile venne sostituito da elettromotrici.

Lungo i 2.300 metri del tronchetto, una invenzione dell’ingegner Ernesto Besenzanica per collegare il centro di Fermo alla linea principale, diverse valenze architettoniche e paesaggistiche faranno da richiamo: la passeggiata della Strada Nuova con vista sui Sibillini e sul Gran Sasso, la galleria Vinci lunga 70 metri, larga 3 metri e alta circa 6 metri, la Torretta con l’orologio opera dell’architetto fermano G.B.Carducci.

Il percorso della camminata, di circa 11 chilometri quasi tutto in discesa, è adatto a qualsiasi età e attrae per le suggestive vedute tra mare, colline e montagne.

L’arrivo della camminata ecologica, culturale e gastronomica è previsto per le 12.45 presso la ex stazione della Ferrovia Adriatico-Appennino di Porto San Giorgio. Seguirà, nel vicino Centro Ricreativo “Don Bosco”, un pranzo tipico de “Li marinà”, con il seguente menù, al prezzo conveniente di 18 euro: cozze in guazzetto e cuccioletti; spaghetti al sugo di pesce dell’Adriatico; frittura di calamari e alici; patatine fritte e insalata; dolce fatto in casa; vino e acqua. Il rientro a Fermo potrà essere effettuato in pullman di linea STEAT o con mezzi propri.

Per partecipare alla camminata e al pranzo è obbligatoria la prenotazione, preferibilmente al recapito e.mail di Italia Nostra (fermo@italianostra.org) entro mercoledì 30 marzo con l’indicazione del nominativo e recapito telefonico dei singoli partecipanti.

Letture:2273
Data pubblicazione : 29/03/2016 10:14
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications