cultura
Cavalcata dell'Assunta e Daca: Fermo stupisce Milano

Importante la partecipazione di lunedì 4 luglio alla XXIV Conferenza Generale dell’ICOM (International Council Of Museum)

Cavalcata dell'Assunta e Daca: Fermo stupisce Milano

Fermo e Milano, un rapporto che trova un importante punto di contatto con la nascita di Galeazzo Maria Sforza proprio nelle Marche nel 1444 e che, secoli dopo, si rafforza evento dopo evento.

 

Al galà di apertura della XXIV Conferenza Generale dell’ICOM (International Council Of Museum), che si terrà lunedì al Castello Sforzesco del capoluogo lombardo, infatti, ci sarà una delegazione della Cavalcata dell'Assunta.

 

Ad accompagnarli il Sindaco Calcinaro, che della rievocazione storica è anche Presidente, i Vice Alessandrini e Giabobbi, oltre al regista Cesanelli.

 

Gli ospiti di questa importante organizzazione internazionale (che ha ruolo consultivo presso l'Unesco), dalle ore 19.30 avranno modo di ammirare la performance di oltre 50 figuranti, alfieri e musici provenienti da Fermo.

 

Alla Conferenza generale di ICOM (che inizierà domenica 3 per concludersi sabato 9 luglio) parteciperà anche la Daca, divisione dell'azienda Tre Elle di Fermo, che consegnerà a diverse personalità un'opera in scala tratta dal drappo del 2006 di Sandro Pazzi, dove sono raffigurati i cavalli della rievocazione. Tra queste il Sindaco Giuseppe Sala, l'Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, il Direttore del Settore Soprintendenza Castello Musei Archeologici e Musei Storici Claudio Salsi ed il Presidente di ICOM Hans-Martin Hinz.

 

L'azienda fermana, inoltre, ha curato studio e realizzazione delle teche che ospiteranno le opere della mostra “Il mio nome è cavallo”, inserita nei programmi di ICOM, che si terrà dal 5 luglio al 25 settembre nello Studio Museo Francesco Messina di Milano.

 

Per l'amministratore unico Stefano Luzi si tratta di un'opportunità straordinaria, che consente alla Daca di “condividere e dialogare su progetti che coprono numerosi campi di interesse e di costruire nuove partnership con gli altri professionisti del patrimonio culturale”.

Letture:2798
Data pubblicazione : 01/07/2016 08:47
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications