cultura
Entusiasmo, disponibilità e amore per la città: ecco perchè a Monte Urano c'è sempre qualcosa di nuovo

Intervista a Matteo Valeriani, Presidente della Pro Loco, che spiega come è stata raggiunta Anastacia e le attività in cantiere

Entusiasmo, disponibilità e amore per la città: ecco perchè a Monte Urano c'è sempre qualcosa di nuovo

Perchè venire a Monte Urano? Perchè qui si trova qualcosa di nuovo rispetto ad altre città.

 

La domanda e la conseguente risposta sono tutta farina del sacco di Matteo Valeriani, Presidente della locale Pro Loco, nata 2 anni fa, strutturata in un direttivo di 15 persone e con circa 180 soci iscritti.

 

Valeriani, partiamo dal colpaccio: dopo Servigliano con i Deep Purple, ecco Monte Urano con Anastacia. Come mai i piccoli Comuni riescono ad essere così attrattivi?

“Sicuramente il piccolo è più propositivo verso qualcuno che ha la possibilità di avere questi contatti. Il piccolo si mette a completa disposizione. Ovviamente, con le nostre forze sarebbe impossibile avere artisti di questo livello, ma appoggiandoci a persone competenti come Nicola Convertino riusciamo a farcela, fornendo loro totale sostegno.”

 

Oltre che i contatti giusti, ci vuole un grande entusiasmo per raggiungere simili traguardi.

“Siamo nati da 2 anni, siamo un gruppo di giovani e meno giovani, tutti ambiziosi. Se non fosse così, questi obiettivi non potrebbero essere raggiunti. Più che altro si cerca di fare qualcosa di diverso da quello che fanno gli altri. Il cittadino va ad una manifestazione piuttosto che ad un'altra se trova qualcosa di differente, altrimenti si butta verso la costa. Ecco, noi dobbiamo dargli sempre qualcosa di nuovo.”

 

E oltre Anastacia cosa date di nuovo?

“Ci sono le 4 date del mercatino della calzatura con le serate a tema: Pigiama Party il 15 luglio, Hollywood Party il 22, Horror Party il 29 e 80's Party il 5 agosto. Questa novità dei temi crea curiosità nei nostri concittadini, che rimangono qui, così come a quelli dei Comuni limitrofi. Il mercatino della calzatura 19 anni fa era una cosa nuova e c'era gente. Adesso lo fanno tutti e quindi serviva muoversi verso qualche novità. Lo scorso anno questa idea ha funzionato. Poi ci da forza vedere la partecipazione dei monturanesi e sapere che su di loro puoi sempre contare.”

 

C'è altro, è il caso di dire, che bolle in pentola.

“Dall'8 all'11 settembre faremo una grande festa dedicata ai piatti tradizionali, con stand gastronomici e con attività collaterali che animeranno il centro storico.”

 

Nel frattempo state già pensando, se non addirittura lavorando, ad un'edizione speciale del Carnevale, quella del 40esimo.

“Sì, già ci pensiamo, anche se il febbraio 2017 sembra così lontano. Ci pensiamo perchè è una data molto importante ed è giusto dedicarle sia tempo che soldi. Il nostro è un bel Carnevale e mentre qualcuno sembra scendere, noi abbiamo la forza di salire. Non posso dire cosa andremo a fare, adesso ci concentriamo sulla stagione estiva, ma vi assicuro che ci saranno molte sorprese.”

Letture:3442
Data pubblicazione : 04/07/2016 09:58
Scritto da : Andrea Braconi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications