cultura
Ad Emmanuel l'abbraccio della piazza di Fermo (IL VIDEO)

Il messaggio di Bibi Iacopini in occasione della prima serata del Mercatino del Giovedì

Ad Emmanuel l'abbraccio della piazza di Fermo (IL VIDEO)

Ha chiesto ad espositori e visitatori di fermarsi per un minuto. Ai commercianti di interrompere le attività. A chi era seduto di alzarsi.

 

Lo ha fatto con grande emozione, Bibi Iacopini. Ieri era l'apertura del “suo” Mercatino ma era anche l'ennesima giornata di sofferenza per un'intera comunità.

 

Ha acceso quel microfono che ogni anno saluta l'enorme folla che contribuisce a rendere unico questo appuntamento.

 

Stavolta, però, lo ha fatto per ricordare l'orrore e per dire, soprattutto, che Fermo non è razzista, che Fermo ha sempre aperto le sue vie, le sue piazze e le sue case. E continuerà a farlo, senza dimenticare quanto accaduto.

 

 

“Proprio qui in centro, a pochi metri da noi, è accaduto che Emmanuel, un ragazzo nigeriano di 36 anni arrivato a Fermo 8 mesi fa insieme alla sua compagna Chimiary, sia stata ucciso.

 

La nostra comunità, sempre accogliente e disponibile nei confronti di chi è costretto a fuggire da guerre e persecuzioni, sta vivendo una situazione per certi versi devastante.

 

Ma siamo qui, proprio nel giorno d'inizio della 34a edizione del nostro Mercatino, perché di fronte a fatti del genere, ad una violenza inutile e ad una bieca intolleranza, questa città, Fermo, non può e non deve rimane in silenzio.

 

Lo dobbiamo questo a noi stessi, ma lo dobbiamo soprattutto a Chimiary, la compagna di Emmanuel.

 

Ciao Emmanuel, un abbraccio dalla nostra piazza.

 

E grazie a tutti voi per questo momento”.

Letture:3301
Data pubblicazione : 08/07/2016 10:24
Scritto da : Andrea Braconi
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • E la festa continua! business is business!

    11-07-2016 13:46 - #1
    Compliments!
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications