cultura
TacaBanca celebra Bruno Lauzi
TacaBanca celebra Bruno Lauzi

Nuovo appuntamento per l'orchestra di Piero Cesanelli il prossimo 14 luglio a Tolentino nell'ambito delle celebrazioni per il decennale della Banca della Provincia di Macerata 

TacaBanca continua a festeggiare la Banca della Provincia di Macerata con un omaggio a Bruno Lauzi.

L'appuntamento è fissato giovedì 14 luglio al Castello della Rancia di Tolentino, a partire dalle 21.30.

Il concerto a ingresso libero è l'ennesima tappa del tour nelle province di Fermo e Macerata, organizzato dall'orchestra guidata da Piero Cesanelli, per il decennale dell'istituto bancario.

La tournée di sei date che sta offrendo alla cittadinanza il meglio degli spettacoli di teatro-canzone della Compagnia di Musicultura è anche un tangibile segno di riconoscenza della Banca della Provincia di Macerata verso i cittadini e tutti coloro che la sostengono e una conferma del suo continuo impegno nell’ambito culturale.

L'omaggio a Bruno Lauzi di giovedì prossimo fa parte degli spettacoli firmati da Piero Cesanelli ("Ritratti di Musicultura") che hanno lo scopo di ridisegnare le figure di alcuni grandi artisti italiani.

Bruno Lauzi è sempre stato un personaggio inconsueto, definito da molti suoi colleghi “un vero anticonformista”. Il cantautore ha lasciato pagine bellissime nel grande libro della storia della canzone popolare. Lo spettacolo illustra i vari aspetti dell’artista: l’interprete, il cantautore e l’autore.

Grandi artisti come Conte, Giorgio e Paolo, Battisti, Paoli hanno scritto appositamente per lui, per la sua voce. Come autore, Lauzi invece ha firmato indimenticabili brani, soprattutto per voci femminili: Mia Martini, Ornella Vanoni, Mina, Marcella, Anna Identici, Pino Donaggio, i Nomadi. Come poi non ricordare le canzoni scritte e interpretate da lui stesso: Ritornerai, Se tu sapessi, Il poeta. Tutto ciò viene proposto in questa produzione con sonorità attuali, senza alterare minimamente la struttura e l’atmosfera delle canzoni originali.

La parte narrativa è affidata a due attori che raccontano la vita, i pensieri e le considerazioni dell’artista tratte dalla sua ultima pubblicazione “Tanto domani mi sveglio”.

Protagonista della serata l’Ensemble “La Compagnia”: Adriano Taborro, chitarre violino e mandolino; Nicola Camilletti, basso; Andrea Casta, voce, chitarra e armonica; Riccardo Andrenacci, percussioni; Roberto Picchio, fisarmonica; voci: Valentina Guardabassi, Alessandra Rogante, Ezio Nannipieri;  Piero Cesanelli, voce, chitarra e arrangiamenti; Piero Piccioni voce recitante; Fulvia Zampa, voce narrante.

Tra i brani in scaletta, le più suggestive canzoni scritte e interpretate da Lauzi fra cui: La casa nel parco, Se tu sapessi, Genova per noi, Vecchio paese, Giovedì speciale, L’appuntamento, Amore caro amore bello, Almeno tu nell’universo, Il poeta, L’aquila, Ritornerai, Una giornata al mare, Onda su onda, Piccolo uomo, E penso a te…

Per maggiori informazioni 0733/250220 oppure 347/7446960, sito internet www.bancamacerata.it.

Letture:6310
Data pubblicazione : 12/07/2016 11:30
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications