cultura
Dal Pergolesi alla Chiesa del Carmine: Mario Ciferri in concerto
Dal Pergolesi alla Chiesa del Carmine: Mario Ciferri in concerto

Domani nuovo appuntamento a ingresso libero (ore 21.30) della rassegna organistica organizzata dal Conservatorio di Fermo con il musicista e docente nativo di Fermo

Prosegue la Rassegna organistica organizzata dal Conservatorio di Musica “G.B.Pergolesi” nella Chiesa del Carmine. Giovedì 18 agosto alle 21.30, alle tastiere del grande organo Zeni sarà Mario Ciferri.

Anche in questo caso verrà proposto un programma di ampio respiro che farà apprezzare le sonorità e le peculiarità musicali di questo organo costruito nel 2014 e posizionato nella Chiesa del Carmine dal Conservatorio.

Uno splendido strumento, a trasmissione meccanica,  dotato di 31 registri distribuiti su tre tastiere. Il prospetto, di stile nordico, è suddiviso in sette campate disposte su due ordini, e la cassa lignea è stata decorata in sintonia con l’architettura del luogo sacro che la ospita. Ingresso, come sempre, libero.

 

Chi è Mario Ciferri

Organista, cembalista, direttore di coro e d'orchestra nato a Fermo, Mario Ciferri ha condotto vasti studi musicali che lo hanno portato a conseguire brillantemente ben 6 Diplomi in Pianoforte, Organo e Composizione organistica, Clavicembalo, Direzione d'Orchestra e Musica Sacra nei Conservatori di Musica di Bologna, Pesaro, Roma e all’Accademia Musicale di Alto Perfezionamento di Pescara con il Maestro Donato Renzetti.

Ciferri ha inoltre studiato Composizione e si è perfezionato con maestri di fama mondiale quali:  Ch. Stembridge, G. Litaize, L.F. Tagliavini, M. Radulescu, R. Marini, A. Sacchetti per l’organo ottenendo concerti-premio; G. Acciai, M. Boschini, P. Righele, W. Marzilli, L. Donati, D. Tabbia, S. Woodbury, M. Berrini, G. Baroffio per la musica corale. Ha ricevuto borse di studio ed è stato premiato in Concorsi Organistici.

Il musicista svolge un'intensa attività concertistica come organista in Italia e all'estero ed è stato spesso invitato a prestigiosi festival internazionali, toccando anche le più famose cattedrali e sale da concerto.

Il suo vasto repertorio spazia dalla musica antica a quella contemporanea includendo le composizioni più importanti di D. Buxtehude, J.S. Bach, F. Mendelssohn, A.G. Ritter, F. Liszt, J. Reubke, M. Reger, S. Karg-Elert, C. Franck, C.-M. Widor, L. Vierne.

Tra i concerti d’organo si contano numerose inaugurazioni di organi storici restaurati presenti nelle Marche in cui ha proposto prime esecuzioni in epoca moderna di autori marchigiani quali A. Cruciani, G.B. Mastini, B. Bittoni, C.A. Cristiani, L. Vecchiotti e altri. Ha più volte collaborato come continuista con orchestre quali “I Virtuosi di Bucarest”, l’Orchestra Internazionale d’Italia, l’Orchestra da Camera delle Marche e l’Orchestra Filarmonica Marchigiana.

Nel 2004 ha inciso in prima mondiale per l’etichetta discografica “La Bottega Discantica” di Milano un CD monografico sulle opere organistiche del compositore marchigiano Luigi Vecchiotti (1804-1863). Sempre nel 2004 ha partecipato come organista alla realizzazione del dvd “Terra d’Organi” sugli organi storici della provincia di Macerata per conto della provincia stessa. Nel 2009, in qualità di organista, ha partecipato all'incisione dell'Oratorio de Noël op.12 di C.Saint-Saëns per Soli, Coro e Orchestra, per l'etichetta discografica inglese “Sheva”.

Nella veste di direttore di coro e d’orchestra ha diretto vari ensembles di musica barocca, diverse formazioni orchestrali e corali italiane interpretando con successo opere significative di J.S. Bach, G.F. Händel, M.A. Charpentier, W.A. Mozart, A. Vivaldi, B. Galuppi, G. Fauré, C. Saint-Säens, etc e collaborando con importanti artisti.

Nel 2006 è stato invitato a preparare e dirigere il Coro Regionale A.R.CO.M nell’esecuzione di musiche di B. Britten e del Requiem KV 626 di W.A. Mozart in varie sedi, tra queste il Teatro alle Muse di Ancona.

Come direttore di coro nel 2014 ha ottenuto il 1° premio assoluto al Concorso Corale Internazionale “A.Guanti” di Matera vincendo anche il premio speciale A.Ba.Co per la migliore esecuzione di un brano di autore contemporaneo italiano.

È titolare, quale vincitore di Concorso nazionale per esami e titoli, della cattedra di Organo complementare e Canto Gregoriano al Conservatorio Statale di Musica “G.B.Pergolesi” di Fermo.

È organista titolare della Chiesa di San Giorgio Martire di Porto San Giorgio, nella quale è ideatore e direttore artistico dell'omonimo Festival Organistico Internazionale.

Letture:2641
Data pubblicazione : 17/08/2016 10:30
Scritto da : redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications