cultura
"La cultura moltiplica cultura". Intervista a Trasatti. Il programma della nuova stagione teatrale e progetti inediti per Fermo

Sette spettacoli in cartellone per la nuova stagione di prosa, almeno tre fuori abbonamento con musica leggera e comicità, Popsophia e il suo approdo in città, un grande festival dedicato alla scienza e molto altro. E' un fiume in piena l'assessore Trasatti ai microfoni d Radio Fermo Uno, e, uno dopo l'altro, anticipa gli eventi della prossima stagione 2016/2017.

Il sipario del Teatro dell'Aquila sta per aprirsi con un programma ricco di nomi e realizzato in collaborazione con l'AMAT. L'inizio ufficiale è previsto per il 9 novembre con "Profumo di donna", per la regia Massimo Venturiello. Uno spettacolo che verrà allestito in città e che vedrà ancora insieme sul palco lo stesso Venturiello e Tosca. Dall'apertura in poi, una serie di nomi noti al grande pubblico si avvicenderanno sul palcoscenico. Per alcuni sarà un ritorno a Fermo, per altri un'assoluta prima volta. Parliamo di Laura Morante, che si presenta con un ruolo comico del tutto insolito per lei, Silvio Orlando e Vittoria Belvedere, Massimo Ghini, senza dimenticare Ambra Angiolini in scena con "Tradimenti", per la regia di Michele Placido. Lo spettacolo ha visto numerose repliche in tutta Italia e finalmente tocca Fermo.

Ma in cartellone non possono mancare il musical, e così arriva "Tutti insieme appassionatamente", e neppure la magia del circo. Dall’8 e al 10 marzo, infatti, sarà di scena "uno spettacolo di alto livello e sicuro impatto", assicura Trasatti. Si tratta di Slava’s Snowshow, dove protagonista è Slava, l’attore considerato il miglior clown del mondo.
Per quanto riguarda la musica è certo che il 10 novembre, con la collaborazione del TAM, il teatro ospiterà il concerto di Dee Dee Bridgewater. Due le date in tutta Italia di cui una proprio a Fermo. "Abbiamo cercato di garantire una programmazione importante e di alto profilo come lo scorso anno. Una stagione, quella in archivio, che ha fatto registrare un aumento degli incassi pari al 33% ed un consistente aumento delle presenza", afferma l'assessore. Per la musica leggera dopo Gianna Nannini, gli Stadio e Fiorella Mannoia questa estate a Villa Vitali, si tenta di portare altre star. "Sicuramente la musica leggera ci sarà: la lirica o la prosa riusciamo a strutturarle per tempo, ma con i concerti hai bisogno di cogliere l'occasione. Si va a caccia degli allestimenti o di date da incastrare. - ci anticipa Trasatti. - Per la verità, avevamo corteggiato Renga prima che scegliesse Porto San Giorgio, ma loro richiedevano un palazzetto dello sport". Tra gli spettacoli fuori abbonamento sui quali si sta lavorando anche show comici sulla scia del successo di Virginia Raffaele e Giorgio Panariello.
Oltre al teatro c'è di più per la cultura a Fermo. "Manterremo lo standard intrapreso da un anno a questa parte in quanto a vivacità e risultati! Non dimentichiamo che la mostra "L'anello di Cupra" resterà aperta fino al prossimo 26 ottobre e sicuramente la ricorderemo come una delle mostre più visitate degli ultimi vent'anni. Poi, in sinergia con l'assessore al commercio Torresi, la piazza avrà degli appuntamenti fissi nelle domeniche d'autunno e nella prima settimana di ottobre arriverà anche Popsophia con una quattro giorni realizzata in collaborazione con l'Ufficio Scolastico regionale e le scuole della città. Sempre ad ottobre tornerà l'Oktoberfest con gli amici di Ansbach, e quest'anno si celebra il decennale del gemellaggio con la città tedesca". Sono queste le anticipazioni sui prossimi eventi, alcuni del tutto inediti, come inedita è la kermesse dedicata alla scienza che si terrà a novembre. Saranno tre giorni di eventi che vedranno protagoniste le scuole e le università, "perché Fermo ha un patromonio scientifico che non viene conosciuto" e quindi da scoprire.

"Come dico io - chiude Trasatti - la cultura moltiplica cultura", ed è il miglio invito ad esserci!

 

 

SCOPRI IL PROGRAMMA DELLA STAGIONE 2016 | 2017

 

MERCOLEDÌ 9 NOVEMBRE
RESIDENZA DI ALLESTIMENTO
Società per attori
PROFUMO DI DONNA
da Il buio e il miele di Giovanni Arpino
interpretato e diretto da Massimo Venturiello
anteprima italiana

 

MERCOLEDÌ 7 DICEMBRE
Goldenart Production
TRADIMENTI
di Harold Pinter
con Ambra Angiolini, Francesco Scianna
Francesco Biscione
regia Michele Placido

 

SABATO 7 E DOMENICA 8 GENNAIO
Compagnia dell'Alba
TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE
musica Richard Rodgers
liriche Oscar Hammerstein II
libretto Howard Lindsay e Russel Crouse
adattamento e traduzione in italiano Massimo Romeo Piparo
regia e coreografie Fabrizio Angelini

 

MARTEDÌ 31 GENNAIO
La Pirandelliana
UN'ORA DI TRANQUILLITÀ
di Florian Zeller
interpretato e diretto da Massimo Ghini
con Claudio Bigagli, Massimo Ciavarro, Alessandro Giuggioli
Gea Lionello, Galatea Ranzi, Luca Scapparone

 

MARTEDÌ 7 E MERCOLEDÌ 8 FEBBRAIO
Nuovo Teatro
LOCANDIERA B&B
di Edoardo Erba
liberamente ispirato a La Locandiera di Carlo Goldoni
con Laura Morante
regia Roberto Andò

 

DA MERCOLEDÌ 8 A VENERDÌ 10 MARZO
ATER – Associazione Teatrale Emilia Romagna
in collaborazione con SLAVA e Gwenael Allan
SLAVA'S SNOWSHOW
creato e messo in scena da SLAVA
esclusiva regionale

 

MARTEDÌ 28 MARZO
Cardellino srl
LA SCUOLA
di Domenico Starnone
con Silvio Orlando, Vittoria Belvedere
regia Daniele Luchetti

Letture:3629
Data pubblicazione : 14/09/2016 13:06
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
1 commenti presenti
  • fermanodoc

    15-09-2016 14:44 - #1
    C'e' quantita' di inziative e c'e' qualita' di iniziative: l'assessore si vanta' per la quantita', ma non si accompagna alla qualita'. Basta vedere i temi trattati e sopratutto le compagnie teatrali: sicuramente panem et circenses abbondano, ma non sono queste le cose che i fermani si aspettano e vogliono. Ma possiamo pretendere di piu' da certi amministratori?
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications