cultura
Fermo. Al Super 8 arriva "Il senso della Bellezza": ospiti il Prof. Francavilla e gli studenti vincitori del BeamLineForSchools del CERN

Al Super 8 di Fermo continua la proposta di film culturali. Il prossimo, in programmazione mercoledì 20 dicembre alle ore 20,30, sarà Il senso della Bellezza. Si tratta di un docu-film diretto da Valerio Jalongo, distribuito della Officine UBU, che racconta le ricerche degli scienziati del CERN accumunati, in questo caso, agli artisti anch’essi sulle tracce della verità o quantomeno della Bellezza che ne è la rappresentazione.

Fermo. Al Super 8 arriva

Al termine della proiezione, il prof. Paolo Francavilla, ricercatore presso l’INFN di Pisa, già impegnato presso  Laboratoire de Physique Nucleaire et des Hautes Energies - CNRS, si intratterrà con il pubblico per rispondere alle sue domande.

Il prof. Francavilla è noto a Fermo per aver contribuito allo sviluppo di un progetto con gli studenti del liceo scientifico Temistocle Calzecchi Onesti. Va ricordato che il progetto ha vinto la competizione BeamLineForSchools del CERN, e che lo scorso settembre lo stesso Francavilla ha accompagnato al CERN gli allievi coordinati dalla professoressa Maria Rita Felici per condurre l'esperimento previsto.

I giovani Alessandro Rongoni, Simone Giano; Davide Cartuccia; Marco Ricci, Simone Pierantozzi; Luca Ciucci; Roberta Barbieri e Letizia Manardi sono stati invitati al Super8, insieme agli insegnanti Maria Rita Felici e  Angela Craia, per il racconto della loro esperienza al CERN.

Tornando al film, quattro anni dopo la sensazionale scoperta del "Bosone di Higgs", il CERN è alla vigilia di un nuovo, eccezionale esperimento. L'esperimento è insieme un viaggio nel tempo più lontano e nello spazio più piccolo che possiamo immaginare. Così, l’infinitamente piccolo e la vastità dell'universo schiudono le porte di un territorio invisibile, dove gli scienziati sono guidati da qualcosa che li accomuna agli artisti. Tra scienziati che hanno perso l'immagine della Natura, e artisti che hanno smarrito la tradizionale idea di bellezza, attraverso macchinari che assomigliano a opere d'arte e istallazioni artistiche che assomigliano ad esperimenti, emerge un ritratto di attività scientifiche e artistiche come indagine, come immaginazione, come autentico esercizio di libertà. Mentre il nuovo esperimento del CERN procede nella sua esplorazione della misteriosa energia che anima l'universo, scienziati e artisti ci guidano verso quella linea d'ombra in cui scienza e arte, in modi diversi, inseguono verità e bellezza. Tra queste donne e questi uomini alcuni credono in Dio, altri credono solo negli esperimenti e nel dubbio. Ma nella loro ricerca della verità, tutti loro sono in ascolto di un elusivo sesto, o settimo, senso... il senso della bellezza.

Letture:1023
Data pubblicazione : 17/12/2017 13:02
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications