cultura
Fermo. “Degustazioni Musicali" per la valorizzazione del territorio. Da giovedì 28 giugno appuntamento con la cultura al Chiostro dei Carmelitani

Presentata questa mattina in conferenza stampa presso la Sala Rollina del teatro dell’Aquila di Fermo, “Degustazioni Musicali – valorizzazione del territorio attraverso cultura, musica ed enogastronomia”,  organizzata dal Conservatorio di Musica "G.B. Pergolesi" di Fermo, presenti il Presidente Carlo Verducci e il Direttore Nicola Verzina, e da Condotta Slow Food del Fermano, presente Paolo Concetti, con il patrocinio del Comune di Fermo - Assessorato alla Cultura, presente Francesco Trasatti.

 

 

Fermo. “Degustazioni Musicali

“Avevamo battezzato gli appuntamenti del Conservatorio "Pergolesi" l’anno scorso e quest’anno replichiamo, forti del successo della passata stagione, di giovedì, con il traino anche del Mercatino in Piazza del Popolo – ha commentato Francesco Trasatti. Si partirà con l’ultimo giovedì di giugno e la cosa bella e importante di quest’anno è la collaborazione della Condotta Slow Food del Fermano, che ringrazio perché in questo caso abbiamo centrato il senso abbinando bella musica e buon cibo. Da sottolineare il parterre di qualità che il Conservatorio, come sempre, mette in campo nelle sue manifestazioni. Se la partnership funzionerà, come sono certo, sarà replicata anche in altri appuntamenti della Città.”

 

“Ringrazio l’Amministrazione Comunale che ha messo a disposizione il Chiostro del Carmelitani, location della manifestazione – ha commentato Carlo Verducci. Un edificio legato alla grande storia della Città perché fondato nella seconda metà del Quattrocento in seguito alla grande affluenza delle popolazioni slave e albanesi che hanno riempito i vuoti lasciati dalla grande peste. Questa valorizzazione di luoghi significativi di Fermo, mettendo insieme anche le degustazioni enogastronomiche, credo rappresenti il fare cultura. Legare la storia a tradizioni importanti come lo è l’enogastronomia a questo livello, diventa un fatto culturale a tuttotondo.”

 

35402442_10217164726816350_3365747238859964416_n

 

Nicola Verzina ha spiegato nel dettaglio le quattro serate: “Penso sia la prima volta che il Conservatorio fa un abbinamento del genere. Udito e gusto si abbinano per dare vita a una esperienza estetica nel senso letterale del termine. Ho scelto personalmente il programma della rassegna cercando di coinvolgere gruppi musicali. Giovedì 28 giugno avremo l’Orchestra Fiati Sax Ensamble con il direttore Roberta Silvestrini. Giovedì 5 luglio sarà la volta di Softly Jazz Music at Night a cura di Mauro De Federicis per proseguire giovedì 12 luglio con l’Orchestra Giovanile d’Archi diretta da Donato Reggi e concludere giovedì 16 con il Concerto da Camera a cura di Elisabetta Lombardi.

 

Paolo Concetti ha parlato di “Un’iniziativa nata così per caso ma cresciuta rapidamente e sfociata in questo importante programma. Le proprietà del cibo devo essere il buono, il pulito e il giusto. Buono perché ci deve piacere, pulito perché deve essere in linea con il rispetto del pianeta e giusto perché allo stesso tempo deve rispettare la filiera e i lavoratori. Queste sono caratteristiche proprie della Condotta Slow Food del Fermano. Tutti i produttori saranno presenti durante i quattro eventi perché la conoscenza è consapevolezza ed è questo il nostro obiettivo principale per approfondire la cultura dell’enogastronomia, in questo caso a un livello anche musicale. Ringrazio Francesco e il Conservatorio “Pergolesi” perché siamo riuscita a dare vita a un momento di valorizzazione.”

 

35363370_10217164723296262_4468337134121517056_n

 

Letture:764
Data pubblicazione : 15/06/2018 13:11
Scritto da : Alessandra Bastarè
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications