cultura
Laboratori, contest, mostre e molto altro. Al via a Porto Sant'Elpidio la 29esima edizione de "I Teatri del Mondo - Festival Internazionale del Teatro per ragazzi". VIDEO

Edizione numero 29 per “I Teatri del Mondo – Festival Internazionale del Teatro per ragazzi”, organizzato dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione Lagrù: dal 14 al 22 luglio Porto Sant’Elpidio diventerà il cuore del teatro ragazzi con oltre 20.000 presenze attese tra bambini e famiglie dalle Marche e da tutta Italia. 

Laboratori, contest, mostre e molto altro. Al via a Porto Sant'Elpidio la 29esima edizione de

Anche quest’anno ci sarà un Festival “diffuso”, capace di portare allegria in tutta la città: da Villa Murri a Villa Baruchello, da Piazza F.lli Cervi e Piazza Garibaldi al Parco della Resistenza nel quartiere San Filippo, da via Cesare Battisti, nel centro cittadino, fino alla Pineta nord e al Teatro delle Api.

Italia (isole comprese!), Gran Bretagna, Brasile, Cile, Argentina e perfino Australia: compagnie e artisti nazionali e internazionali presenteranno le più belle produzioni dedicate al teatro ragazzi, con burattini, marionette, proiezioni, ombre, pupazzi, musica dal vivo, comprese le nuove tecnologie.

Ogni giorno in cartellone 4 spettacoli dedicati ai ragazzi (2 in Pineta Nord e 2 a Villa Murri), 3 laboratori di espressività teatrale, manualità, musica, scienza e scrittura, 2 letture animate (la mattina, tenuto dai bambini per i bambini e poi in pineta, al tramonto). Importante riconferma nel programma per “PSE Puppets”, evento che vedrà protagonisti burattini e marionette.

Anche per l’edizione 2018 attive importanti collaborazioni, tra gradite conferme e nuovi arrivi: AMAT, il Conservatorio “Pergolesi” di Fermo, gli Istituti comprensivi di Porto Sant’Elpidio, le associazioni Librinfesta, Archi in Villa e La Crisalide, il Contafavole, le associazioni di quartiere di San Filippo e Faleriense.

 

36370374_10217293692880421_5835697606969262080_n

 

Anteprima sabato 14 luglio, alle ore 18, a Villa Baruchello con la Caccia al Tesoro delle Favole organizzata da Ermanno Pacini e i volontari della Biblioteca “Cuini”, mentre alle 21.15 a Villa Murri, in scena lo spettacolo “La febbre del sabato sera – Facemece du’ zompi e tiremo a campa’”, musical allestito da La Crisalide – Associazione Famiglie di Disabili e ispirato al film “La febbre del sabato sera”.
Da domenica 15 luglio si parte con il programma ufficiale e si andrà avanti tutti i giorni, passando dal 18 luglio con lo spettacolo di Pino Strabioli “Cavoli a merenda” e dal 21 luglio con la cena con delitto al Parco della Resistenza, fino alla serata di domenica 22 luglio al Teatro delle Api: “Verso i 30 anni del Festival”, alle 21.30, sul palco Lagrù e il Conservatorio “Pergolesi” con “La volpe e l’aviatore”, scritto da Luca Tortolini e illustrato da Anna Forlati.

 

 

 

I LABORATORI
Sono sei i laboratori attivati, per alcuni dei quali è stato ampliato il numero dei partecipanti, per via della grande richiesta di adesione: “I viaggi di Giovannino” (dai 5 agli 8 anni), per esplorare le varie forme di teatro, lavorare in gruppo, imparare a comunicare e gestire le emozioni, proposto da Ortoteatro di Pordenone; “Arcobalenando” (dai 6 agli 11 anni) laboratorio di teatro figura tenuto da Gianni Luigi Colombo di Lucca in collaborazione con Librinfesta; “Little bang” (dai 6 ai 10 anni), laboratorio di espressione teatrale e costruzione artigianale sull'origine dell'universo realizzato da Riserva Canini di Firenze; viaggio nella musica del '900 con il laboratorio “Viaggiando tra musica e parole” (dai 7 agli 11 anni) tenuto da Stefano Rocchetti e Archi in Villa; la ricercatrice di Porto Sant'Elpidio Alessandra Rocchetti guiderà il laboratorio per giovani scienziati “Turbo nerd” (dai 6 agli 11 anni) mentre Luca Tortolini, Chiara Ficarelli e Anna Forlati, l'autrice del manifesto 2018 del Festival, cureranno il laboratorio dedicato ai libri dal titolo “La Volpe e l'Aviatore” (dagli 8 agli 11anni), in cui i partecipanti potranno realizzare un proprio libro.



I PREMI “GIURIA DEI RAGAZZI” E “PORTO SANT'ELPIDIO – CITTA' DEI BAMBINI”
I Teatri del Mondo non è solo spettacolo: 170 piccoli giudici (di cui 80 studenti degli ISC cittadini) con il loro voto assegneranno il Premio “Giuria dei Ragazzi” intitolato a Gianni Battilà, mentre una giuria qualificata di esperti attribuirà il Premio “Porto Sant’Elpidio - Città dei Bambini” alla giovane compagnia di teatro ragazzi più promettente (tra le 50 candidature presentate), alla quale il Festival offre l’opportunità di mettere in scena il proprio lavoro in una rassegna tra le più importanti in Italia.

 


I CONTEST E LE MOSTRE
Si confermano i 3 contest dedicati al pubblico: per i bambini “Il Festival A Colori”, in collaborazione con Il Corriere Adriatico, e “Racconta Il Tuo Festival” in collaborazione con Il Resto del Carlino, oltre Insta Festival per i più grandi. A Villa Murri personale di Anna Forlati, autrice del manifesto 2018 e Little Bang, mostra originale e artigianale di opere eseguite dai bambini sull’origine dell’Universo, oltre alla consueta Mostra dei Manifesti del Festival.

 

36363176_10217293693720442_8794817391151284224_n

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications