cultura
Porto San Giorgio. A Rocca Tiepolo arriva "Roncalli legge Roncalli": un volto inedito del Papa Buono attraverso le sue lettere recitate da un discendente

La figura di Giuseppe Angelo Roncalli, papa dal 1958 al 1963 con il nome di Giovanni XXIII e conosciuto poi universalmente con l'epiteto di “Papa buono”, ha segnato profondamente il Novecento. Pontefice sempre vicino alla gente e amato anche dai non cattolici, il segno che Roncalli ha lasciato nell'immaginario collettivo è testimoniato da tante cose, non ultima il successo straordinario della Fiction Rai a lui dedicata nel 2003, capace di tenere incollati alla tv circa 15 milioni di spettatori per uno share intorno al 50%.

Porto San Giorgio. A Rocca Tiepolo arriva

Per questo motivo si prospetta particolarmente interessante l'evento che si terrà dopodomani, venerdì 6 luglio, a Rocca Tiepolo e che segna la riapertura della splendida location sangiorgese per un ricco programma di eventi estivi. Guido Roncalli, attore nonché discendente di Giovanni XXIII (suo nonno era cugino del Papa), porterà infatti nella cittadina costiera il suo spettacolo “Roncalli legge Roncalli”, nel quale darà lettura di una serie di lettere scritte negli anni dal Papa Buono ed emerse dagli archivi famigliari.

Lettere che vanno dal periodo della Seconda Guerra Mondiale fino a quello del pontificato e che verranno rese con l'espressività tipica del Roncalli attore, accompagnato al violoncello da Michele Chiapperino (che sostituisce provvisoriamente il fratello di Guido, Diego).

 

“Abbiamo già proposto qualche anno fa questo format sotto le festività di San Giorgio – ricorda il sindaco Nicola Loira – in un serata che purtroppo fu caratterizzata da un tempo inclemente e allora abbiamo voluto ripeterla perché riteniamo che abbia un valore culturale di grandissimo livello, dato che dalle lettere emergono la carica umana, la sensibilità e lo spessore culturale di questa straordinaria figura del Novecento”.

 

Un format, va ricordato, che ha ottenuto il patrocinio di diverse prestigiosissime istituzioni (tra le altre Camera dei Deputati, Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri e Ministero dei beni e delle attività culturali) e che è stato proposto su palcoscenici altrettanto importanti (dal Teatro Fenice di Venezia al Vaticano, da Assisi a Parigi passando per Loreto), ma Guido Roncalli ha da sempre un legame speciale con Porto San Giorgio, città dove veniva spesso in vacanza e nella quale ha costruiti importanti legami amicali. Sangiorgese è anche la sua compagna, Fania Petrocchi, dirigente di Rai Fiction che seguì proprio il progetto della miniserie sul Papa Buono che Roncalli propose a Viale Mazzini.

“Inoltre – spiega l'attore – pur andando dovunque mi invitino, mi piace dare la precedenza a quei luoghi che hanno significato qualcosa nella vita del Papa e uno dei suoi primi viaggi fu proprio a Loreto, che dista pochi km da qui”. Proprio in virtù di questo legame Roncalli ha scelto di riservare un paio di chicche per il pubblico sangiorgese, la lettura di due lettere inedite: una sorta di elogio della pazienza che il Papa scrisse a suo nonno durante la seconda guerra mondiale e una missiva in cui, al termine del conflitto, emergeva tutta la gioia di essere entrambi sopravvissuti, accompagnata dal desiderio di sincerarsi sulle condizioni di altri famigliari

 

“Abbiamo scelto Rocca Tiepolo perché ci è sembrato il luogo più adatto per ospitare questo grande evento che Roncalli sta portando in varie parti d'Italia – aggiunge in chiusura l'assessore alla cultura Elisabetta Baldassarri -. Sarà senz'altro un'occasione importante per ascoltare la lettura di documenti inediti che tracciano un volto diverso e meno noto del Papa”.

 

CAUSA MALTEMPO, l'evento di questa sera "Roncalli legge Roncalli" previsto alle 21.15 a Rocca Tiepolo si terrà al teatro comunale alla stessa ora.

 

Letture:895
Data pubblicazione : 04/07/2018 15:20
Scritto da : Andrea Pedonesi
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications