cultura
Lubecca. Il giovane organista elpidiense Nicola Procaccini vince il concorso organistico internazionale “Dieter Buxtehude”

Il giovane talento della tastiera, laureato a soli 20 anni, è stato festeggiato a Sant’Elpidio a Mare nella “maratona” organistica con i suoi colleghi della scuola di Amburgo.

Lubecca. Il giovane organista elpidiense Nicola Procaccini vince il concorso organistico internazionale “Dieter Buxtehude”
Nicola Procaccini

Lo hanno festeggiato amici e appassionati insieme ai suoi colleghi della Hochschule fur Musik di Amburgo, dove si sta perfezionando con il M° Wolfgang Zerer.

Lui, Nicola Procaccini, 23 anni da Porto Sant’Elpidio, allievo-prodigio laureato appena ventenne in clavicembalo presso il Conservatorio “Pergolesi” di Fermo si è schernito, vista la sua ben nota timidezza.Eppure sabato scorso, 29 settembre, ha vinto a Lubecca, in Germania, la quinta edizione del prestigioso Concorso organistico internazionale “Dieter Buxtehude”, una gara nota per la sua selettività e per la difficoltà esecutiva.
Superate le prove eliminatorie tenutesi nella chiesa di San Giacomo e le semifinali agli organi storici delle chiese di Santa Caterina e San Giacomo di Amburgo, Procaccini è risultato vincitore senza esitazioni per la giuria sugli altri quattro finalisti, tutti chiamati a eseguire, fra gli altri di Buxtehude e di scuole nord-europea, anche un brano contemporaneo. Procaccini aveva scelto l’”Estampie” di F. Danksagmuller.
La classifica finale lo ha visto salire sul primo gradino del podio Nicola Procaccini, mentre la medaglia d'argento ex aequo è andata a Lars Schwarze e Jochem Schurman (Germania), a seguire Anna Scholl (Germania) e Freddie James (Gran Bretagna).
Grande il tributo di affetto e amicizia riservatogli a Sant’Elpidio, dove la sua passione ha trovato nell’Accademia Organistica Elpidiense una stimolo decisivo. Il suo ex prof. Paolo Peretti gli ha dedicato, come uso celebrativo nel ‘700, un’epigrafe latina lanciatagli dalle due cantorie.
“Un talento che farà molta strada – ha dichiarato il presidente dell’Accademia Organistica, Giovanni Martinelli – e che per farla, purtroppo, è dovuto andare all’estero, dove la musica antica e l’esecuzione organistica sono una eccellenza, mentre da noi ormai è ai margini dell’interesse”.

Letture:739
Data pubblicazione : 02/10/2018 13:34
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications