cultura
"Il porto degli autori" ospita Mattioli con "Meno grigi, più Verdi": appuntamento domani a Porto San Giorgio

Terzo appuntamento per il “Il porto degli autori”, la serie di incontri e confronti con gli autori realizzata dall’Assessorato alla Cultura:  torna venerdì 16 novembre nella Sala Imperatori (ore 21) con ospite Alberto Mattioli. Presenta il suo ultimo libro dal titolo “Mano grigi, più Verdi” della Garzanti.  L’ingresso alla serata è libero.

Modenese, 49 anni, Mattioliè giornalista del quotidiano “La Stampa”. Esperto d’opera, tiene una rubrica su “Classic Voice” e ha collaborato con molti teatri e riviste italiani e internazionali.

 

Il libro

Giuseppe Verdi è il più celebre tra i compositori: le sue opere continuano a essere rappresentate nei teatri di tutto il mondo, e il suo nome è diventato ovunque sinonimo dell'eccellenza italiana. Alberto Mattioli ci offre invece una storia totalmente nuova, osservando la vicenda umana e artistica di Verdi da un'angolazione diversa e originale, e raccontando come uno di quei rari intellettuali che hanno descritto gli italiani non per come credono di essere, ma per come sono veramente. Le più celebri opere del maestro di Busseto vengono così rilette come modelli dei tanti vizi e delle (poche) virtù degli italiani di oggi. In queste pagine Verdi diventa quasi un antropologo ante litteram della società italiana, un vero «padre della Patria» perché tutti possiamo riconoscere nelle sue opere personaggi e situazioni che sono, nel bene e nel male, tipicamente italiani: la famiglia, il rapporto con le donne e con la chiesa, la noia della provincia, il ruolo degli intellettuali, il peso del denaro. Scopriamo, insomma, che Verdi ha fatto gli italiani nel modo più diretto e spietato: raccontandoli per come sono. E quindi, in qualche modo, possiamo affermare che anche gli italiani hanno fatto Verdi.

 

Letture:598
Data pubblicazione : 14/11/2018 11:45
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications