Sport
Walking Families, il risvolto sociale di una corsa sul lungomare sangiorgese

Domenica quarta edizione per la mini maratona, con passeggiata non competitiva di 4 km e gara competitiva di 10

Walking Families, il risvolto sociale di una corsa sul lungomare sangiorgese

Torna per il quarto anno Walking Families, la mini maratona di solidarietà che si svolgerà domenica 5 giugno sul lungomare di Porto San Giorgio. Oltre alla passeggiata non competitiva di 4 chilometri, ci sarà anche una gara competitiva di 10 chilometri.

 

“E' importante questa collaborazione tra l'Assessorato allo Sport di Porto San Giorgio e quello di Fermo - ha spiegato l'Assessore del Comune sangiorgese Valerio Vesprini - per una manifestazione che, partita con motivazioni di carattere sociale, è cresciuta di anno in anno. Un risvolto, quello sociale, legato al rapporto con la Lega del Filo d'Oro, alla quale verranno devoluti tutti i proventi”.

 

“E' la continuazione di un discorso di collaborazione tra i Comuni più sensibili per incentivare l'attività motoria - ha aggiunto Vincenzo Garino, Delegato provinciale del Coni -, sempre più fondamentale per la nostra qualità della vita. Sono felice, quindi, di questo connubio tra Fermo e Porto San Giorgio, anche nell'utilizzo di attrezzature più importanti che devono essere sempre messe a disposizione e condivise, anche per ottimizzare le spese”.

 

“Sposo in pieno le parole di Garino - ha voluto ribadire Alberto Scarfini, Assessore allo Sport del Comune capoluogo - perchè sin dal giugno 2015, cioè dal nostro insediamento, abbiamo pensato all'importanza di una collaborazione. Con Valerio ci sentiamo continuamente per riflettere sul presente e sul futuro dello sport nelle nostre città. La maratona in sé è anche uno sport di grande efficacia turistica e va ancora più incentivata per far conoscere la nostra meravigliosa terra”.

 

“Siamo presenti con la nostra organizzazione - è stato il commento di Umbero Cingolani della Uisp - ad un evento importante non solo sotto un profilo sportivo, ma anche come momento di socialità. Coinvolgere le famiglie è una cosa stupenda e, adesso che non abbiamo più le Province, le simbiosi tra Comuni sono importantissime. Il rischio di andare da soli, infatti, è di fare tante cattedrali nel deserto, poco frequentate e spendendo inutilmente una barca di soldi”.

 

“Grazie a Porto San Giorgio e a Fermo per questa grande apertura mentale e per la disponibilità, oltre che a Uisp e Coni - ha concluso Lauro Salvatelli, organizzatore dell'evento -. Quando siamo partiti 4 anni fa tutto da noi è stato preso un po' per gioco e per cercare fondi per la Lega del Filo d'Oro. Oggi, invece, riceviamo telefonate da persone anche da fuori regione che ci chiedono dove andare a dormire e, soprattutto, come partecipare. Ringrazio anche Petrax, che quattro anni fa ci ha donato una sua immagine che oggi da un senso di appartenenza a questa manifestazione”.

 

La partenza è fissata alle ore 9, con arrivo davanti al municipio. Alla presenza di circa 70 volontari dislocati lungo tutto il percorso, ci si muoverà in direzione sud, verso il porto, attraversando Via San Martino, Via XX Settembre, si passerà davanti l'ingresso dell'Arena Europa, poi Via della Vittoria attraverso Via Oberdan, le due rotonde in direzione nord e Via Vittorio Veneto. Chi farà la 10 chilometri proseguirà verso Lido di Fermo, per poi tornare indietro all'arrivo.

 

Sarà attivo anche un servizio ristoro, con animazione per piccoli e grandi. Al termine premiazioni davanti al Piazzale Marinai d'Italia.

 

L'iscrizione per la non competitiva è di 4 euro, per la competitiva 8 euro.

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications