Sport
Poderosa, si decide tutto in gara 5. Nulla da fare contro super Pepe

Il team di Montegranaro lamenta per un pessimo arbitraggio. Dal vicepresidente Bigioni parole dure anche sul lancio di oggetti verso il settore ospiti

Poderosa, si decide tutto in gara 5. Nulla da fare contro super Pepe

Pepe rimette i panni del supereroe e Pescara riporta in parità la serie. Con una vittoria per 78-72 (e ben 32 punti della sua guardia), l'Amatori batte al PalaElettra la Dino Bigioni Shoes che ora dovrà giocarsi l'accesso alle Final Four in casa. L'appuntamento è per domani, mercoledì 8 giugno, alla Bombonera di Montegranaro a partire dalle ore 21.15.

 

Dal vicepresidente della Poderosa, Riccardo Bigioni, oltre ai complimenti per il team abruzzese, arriva però un duro attacco ai direttori di gara. “Stasera i due arbitri hanno perso completamente il controllo della partita - spiega - già dopo i primi minuti di gioco, evidentemente condizionati dal clima surriscaldato, e non solo a livello di temperatura percepita, del palasport pescarese. Errori tecnici, errori nella gestione delle proteste concesse a giocatori e staff biancorossi, errori di ogni sorta insomma. Non crediamo in alcun modo che i tanti sbagli dei due fischietti, che hanno danneggiato in modo preponderante la nostra squadra, siano frutto di malafede, anche perché altrimenti non continueremmo a portare avanti l’attività sportiva. Ma non è possibile subire un trattamento del genere in una partita di tale importanza e auspichiamo che quanto accaduto non si ripeta mercoledì in occasione della decisiva gara 5 della serie”.

 

Insieme a sconfitta sul campo e arbitri fuori forma, per Bigioni c'è un'altra nota dolente da rimarcare. “Avevamo invitato famiglie e bambini a seguirci nella trasferta abruzzese e, con nostra grande gioia, in tanti hanno risposto ai nostri appelli. Ritrovandosi però vittima delle intimidazioni della tifoseria locale, arrivata addirittura ad un ingiustificato lancio di oggetti in direzione del settore riservato ai nostri sostenitori. Certi limiti non vanno oltrepassati. Siamo fermamente convinti che a decidere le partite debbano essere i grandi giocatori e tecnici che si stanno affrontando in questa serie bellissima e all’insegna della lealtà sul rettangolo di gioco, non soggetti estranei alle dinamiche dello stesso”.

 

IL TABELLINO

 

AMATORI PESCARA – DINO BIGIONI MONTEGRANARO 78-72

PESCARA: Pepe 32, Rajola 4, De Vincenzo 3, Di Fonzo, Di Donato 3, Bini 12, Capitanelli 11, Polonara 2, Mar. Timperi 11, Mat. Timperi ne. All.: Salvemini.

MONTEGRANARO: Fabi, Sanna 11, Serino 4, Gatti 10, Rossi 12, Broglia 11, Trionfo 2, Di Trani 11, Rosignoli 4, Diomede 7. All.: Steffè.

ARBITRI: Andrea Valzani di Martina Franca (TA) e Alberto Morassutti di Sassari.

PARZIALI: 27-21, 20-22, 11-19, 20-10.

Letture:2051
Data pubblicazione : 07/06/2016 08:18
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications