Sport
Primo posto, tifoseria, capocannoniere e miglior portiere: Montegranaro trionfa e si porta a casa la coppa

Il team veregrense vince per la terza volta il Torneo dei Comuni della Provincia di Fermo di calcio a 5

Primo posto, tifoseria, capocannoniere e miglior portiere: Montegranaro trionfa e si porta a casa la coppa

Si sono sfidati per un mese sul campo del Centro Sociale Ete Caldarette. Sedici team, 4 gironi e tantissimi goal per una quinta edizione del Torneo dei Comuni della Provincia di Fermo di calcio a 5 che resterà negli annali.

 

Perchè la coppa, definitivamente, va ai giocatori di Montegranaro, vincitori per la terza volta (2012-2013-2016) e che, in occasione del Consiglio comunale del 4 agosto, consegneranno il trofeo all'Amministrazione comunale.

 

Montegranaro che in finale (sotto gli occhi di Aronne Perugini, Presidente della Provincia che mette a disposizione il trofeo) ha avuto la meglio su Fermo: sotto per 0-2 a causa delle reti di Lignite e Bibini, i veregrensi hanno rimontato nella ripresa grazie alla doppietta di Bacaloni e al goal di Cassaro.

 

Con 21 reti complessive, lo stesso Bacaloni ha conquistato il titolo di capocannoniere, mentre il suo compagno di squadra Doumi Younnesse si è aggiudicato quello di miglior portiere. Al fermano Gianluca Nucci il premio come miglior giocatore della manifestazione. Per il fair play il riconoscimento è andato al Comune di Monsampietro Morico, mentre per la tifoseria proprio a Montegranaro è stato riconosciuto l'ennesimo trofeo di questa edizione.

 

Da Endrio Ubaldi, Vice Sindaco e Assessore allo Sport del Comune calzaturiero, sono giunti i complimenti per i giocatori, per il mister e per tutti quelli che hanno sostenuto questa entusiasmante avventura. Ubaldi che ha anche ringraziato la città di Fermo, rappresentato in occasione della finale dal Sindaco Calcinaro e dall'Assessore Scarfini. “È stato emozionante partecipare a questa edizione del Torneo, non soltanto per i risultati conseguiti ma piuttosto per essere riusciti a respirare un clima che dovrebbe caratterizzare ogni evento sportivo. Durante la finale, in particolare, ho notato una correttezza di altissimo livello da parte delle due tifoserie e di questo voglio ringraziare anche il Sindaco Paolo Calcinaro e gli organizzatori del Centro Sociale Ete Caldarette perché Fermo, in questo contesto, ha dato veramente lustro al suo ruolo di Comune capoluogo di Provincia”.

 

Proprio il Presidente del Centro Sociale Ete Caldarette, Renato Leoni, ha ricordato come il premio di 1.000 euro al Comune vincitore, come da tradizione, sia “da destinare a finalità sociali, in particolare a situazioni di disagio esistenti nella propria Comunità”.

 

E l'Amministrazione comunale veregrense ha subito manifestato il proprio impegno affinché la somma vengo utilizzata per creare una scuola di calcio a 5 all'interno dell'Oratorio da parte delle due realtà sportive cittadine, la Nuova Juventina e la Futsal Montegranaro.

Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications