Sport
“Full” di arrivi ieri pomeriggio alla Fermana

Durante la seduta pomeridiana a Capodarco ben cinque sono stati i volti nuovi aggregati al gruppo agli ordini di Mister Destro. 

“Full” di arrivi ieri pomeriggio alla Fermana
Foto di gruppi per i nuovi arrivi

Si tratta di Gianluca Clemente, terzino destro classe 1996 proveniente dal Grosseto che, nonostante la giovane età, vanta già un ottimo curriculum: dopo l’esordio in D con i granata della sua città, il Fano, con cui aveva anche effettuato il Settore Giovanile, le sue ottime prestazioni al Torneo di Viareggio con la Rappresentativa di Gentilini gli erano valse la prestigiosa chiamata del Pescara che lo scorso anno lo ha girato in prestito in Lega Pro alla Maceratese (5 presenze).
“Ho una grandissima voglia di riscatto e non vedo l’ora di mettere in mostra le mie qualità” le sue prime parole.
Andrea Gadda, figlio d’arte (suo padre Massimo è l’allenatore del Forlì). Centrocampista classe 1993 proveniente dalla Vis Pesaro, con importanti trascorsi con le casacche di Ravenna, Matelica e Civitanovese, con la quale nella stagione 2012-2013 aveva collezionato 26 gettoni e nella scorsa stagione ha vinto il campionato di Eccellenza Marche realizzando 4 reti.
Subito molto determinato il suo approccio: “Spero di poter dare il mio contributo a questa squadra che sta facendo molto bene. Fermo è una grandissima piazza per cui giocare è un onore”.
Massimo D’Angelo, talentuoso attaccante classe 1990 in uscita dalla Recanatese - dalla quale era stato confermato in estate- e con una grande esperienza della categoria (Sambenedettese, Taranto, Sulmona, Termoli, Atessa Val Di Sangro, Giulianova e Penne nel suo curriculum).
“Sono contento di questa scelta. Mi impegnerò al massimo per ripagare la fiducia di questa grande Società con la quale spero di togliermi tante soddisfazioni”.
Stefano Mandorino centrocampista classe 1987, gradito ritorno di questa categoria dopo un infortunio al ginocchio che da sedici mesi lo tiene lontano dal calcio giocato.
Alle sue spalle tanta qualità indossando le maglie di Matelica, Termoli, Civitanovese, Celano, Manfredonia e Scafatese, non vede l’ora di tornare a essere “abile e arruolato”.
“Darò tutto per cercare di tornare in campo il prima possibile ed essere utile alla causa” ha dichiarato.
Pietro Giugliano, difensore classe 2000, è stato invece “promosso tra i grandi” dalla Juniores Nazionale di Mister Orsini, con la quale stava fornendo ottime prestazioni.
”Sono onorato di far parte di questo gruppo. Essendo il più giovane, con la massima umiltà mi metto totalmente a disposizione”
Alla Prima Squadra si è aggregato come secondo portiere anche Mauro Torresi, promettente estremo classe 1999 arrivato a Fermo nel luglio scorso dopo l’esperienza dello scorso anno tra i pali della Primavera del Perugia.

Letture:1838
Data pubblicazione : 03/12/2016 08:23
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications