Sport
Basket. Oggi pomeriggio alle 18:00 Amatori Pescara-XL EXTRALIGHT® Montegranaro

Silenzio, ora parla il campo. Dopo le scintille verbali dei giorni scorsi, è tempo di basket giocato, è tempo di big match per la XL EXTRALIGHT®, che oggi pomeriggio alle 18:00, farà rotta verso sud per affrontare la Amatori Pescara. Partita che, come nella passata stagione, ha peso specifico elevatissimo: a scontrarsi, infatti, sono prima e terza della classifica del girone D, anche se il divario in favore della Poderosa è di quelli importanti.

Basket. Oggi pomeriggio alle 18:00 Amatori Pescara-XL EXTRALIGHT® Montegranaro

Sono ben 8, infatti, i punti che dividono la “lepre” gialloblu dall’inseguitrice biancorossa, che non può permettersi di perdere ulteriore terreno se vuole tenere aperti i giochi per le primissime posizioni. Un’altra sconfitta, infatti, per gli abruzzesi non solo significherebbe l’addio ad ogni velleità di primo posto, ma rischierebbe anche di compromettere la volata verso il secondo, al quale per ora sono saldi i Lions Bisceglie. Alla Amatori, infatti, è costato caro lo scivolone di domenica scorsa in quel di Ortona, ko che ha fatto scendere i pescaresi a -2 dai pugliesi.

Non ha bisogno di grandi presentazioni il roster a disposizione di coach Giorgio Salvemini, che ha mantenuto l’intelaiatura della squadra che lo scorso anno portò la Poderosa fino a gara 5 nella serie di finale playoff. Il pericolo pubblico numero uno, oggi come allora, è la guardia Simone Pepe, che dopo un inizio di stagione così così ha ricominciato a infilare prestazioni monstre una dietro l’altra: i suoi oltre 22 punti a partita dicono tutto di un giocatore capace di colpire in tutti i modi, in primis dall’arco. Sotto canestro dà solidità la coppia formata da Emidio Di Donato e Andrea Capitanelli: ala esplosiva ma con buona mano dall’arco il primo, lungo filiforme con movimenti in post basso e braccia chilometriche da usare su entrambe le metà campo. In cabina di regia i ritmi li detta tutta l’esperienza di Stefano Rajola, vero allenatore in campo per la squadra biancorossa. Della “vecchia guardia” è rimasto anche il lungo con la mano morbida da fuori Matteo Bini, mentre i nuovi rispondo ai nomi di Pasquale Battaglia, atletico esterno scuola Reggio Calabria, Andrea Grosso, play-guardia ex Jesi e Senigallia tornato nella città in cui vinse la serie C1 da capitano, e Paolo Pelliccione, ala cresciuta nel vivaio pescarese prima di girovagare per l’Italia.

Una formazione che ha qualità individuali, coesione ed esperienza per fare bene, specie davanti ad un PalaElettra che si annuncia caldo come nei giorni migliori. Per la XL EXTRALIGHT®, invece, una partita spartiacque: una vittoria la lancerebbe in orbita nella corsa al primo posto e sarebbe un ottimo viatico in vista della sfida di Coppa Italia di venerdì prossimo a Ozzano dell’Emilia contro la Co.Mark Bergamo. 

Letture:1576
Data pubblicazione : 26/02/2017 12:42
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications