Sport
Fermana, le parole di Mister Destro e Lupoli dopo il pareggio in rimonta sul campo del Sudtirol

“Sono contento della reazione dei ragazzi perché sul due a zero e contro una squadra organizzata come il SudTirol non era facile recuperare la partita – afferma l'allenatore della Fermana, Flavio Destro, che poi analizza i novanta minuti - Siamo scesi in campo con il piglio giusto, nel primo tempo siamo stati più bravi dei padroni di casa, riuscendo a fare gioco, creando diverse occasioni importanti e limitando molto le loro avanzate con Valentini quasi mai chiamato in causa”.

Fermana, le parole di Mister Destro e Lupoli dopo il pareggio in rimonta sul campo del Sudtirol

Il mister canarino parla poi della ripresa, in cui la Fermana è andata sotto di due gol ma poi ha tirato fuori la grinta giusta e si è andata a riprendere il risultato. “Nella ripresa loro sono riusciti a venire fuori e nei primi venti minuti ci hanno messo in difficoltà, trovando il gol del vantaggio e quello del raddoppio. I ragazzi però non hanno mollato, hanno continuato a crederci e c'è stata una grande reazione che ci ha permesso di pareggiare una gara che non avremmo meritato di perdere. Faccio quindi i complimenti alla squadra, ma anche ai nostri tifosi che ci hanno seguito fin quassù e non hanno mai smesso di sostenerci”.


Dopo mister Destro è il turno di Arturo Lupoli, tornato al gol dopo un anno e mezzo di astinenza. “ E' un gol che cercavo da tanto – afferma l'attaccante – vengo da un periodo in cui ho giocato pochissimo tra Pisa, Catania e SudTirol, ho passato dei mesi difficili, ma non ho mai mollato, ho sempre guardato avanti per cercare di farmi trovare pronto per quando sarebbe arrivato il momento. Oggi mi sono tolto un bel peso, ma la gioia maggiore è stata quella di aver riacceso le speranze della Fermana, per andare a trovare poi il pareggio finale”.

 

Un gol cercato quello di Lupoli, che ha creduto sulla rovesciata di Sansovini e da due passi l' ha messa dentro. “ Sì, è un gol che devo dividere con Sansovini, che è riuscito a tenere viva la palla, sono stato bravo a seguire la traiettoria e a farmi trovare al posto giusto – ammette Lupoli, che poi aggiunge – aspettavo da tanto una partita così, la gara non si era messa bene, il mio gol l'ha riaperta e poi siamo andati sul due a due e alla fine siamo quasi riusciti portare a casa la vittoria con la giocata di Petrucci, che sarebbe stata la ciliegina sulla torta, ma quello di stasera resta senza dubbio un risultato importante. Ora spero che per me inizi una nuova vita con la maglia della Fermana”.

Letture:418
Data pubblicazione : 11/09/2017 09:20
Scritto da : Redazione
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications