Sport
Fermana F.C.: "manita gialloblù", i canarini asfaltano il Santarcangelo per 1 a 5. Iotti, triplo Lupoli e Sansovini. LEGGI la cronaca della partita

In terra di Romagna, la Fermana F.C. vince (per la terza volta consecutiva) e convince regalando ai propri sostenitori la prima vittoria esterna della stagione. Inizio difficile e rete locale: resterà un episodio isolato, all'interno di una gara dominata in lungo ed in largo da Lupoli (autore di una tripletta) & c, che si sono portati a sole tre lunghezze dalla vetta. Alla vigilia, chi lo avrebbe detto? E Domenica si va a Teramo: previsto l'esodo dei tifosi.

Nel frattempo, la stampa cartacea locale fa notare che Mane' e Da Silva non sono stati convocati: scoppia un caso?

Settore Giovanile: week end che termina con un pari, una vittoria ed una sconfitta.

Fermana F.C.:

FERMANA F.C. (4-3-3): Valentini; Iotti, Comotto, Gennari, Sperotto (26' st Benassi); Doninelli (13' st Grieco), Urbinati, Franchini (5' st Maurizi); Petrucci (26' st Ciarmela), Lupoli, Cremona (5' st Sansovini). All. Destro. A disposizione: Ginestra, Clemente, Equizi, Acunzo, Gasperi, Forò, Misin,  King, Akammadu.

 

SANTARCANGELO (4-4-2): Bastianoni; Toninelli, Briganti, Sirignano, Cagnano; Dalla Bona (27' st Dhamo), Bussaglia (27' st Bruschi), Obeng (23' st Bondioli), Gaiola (27' st Spollartis); Piccioni, Palmieri (12' st Maloku). All. Angelini. A disposizione: Moscatelli, Addario, Broli, Soumahin,Tommasone, Pandza.

 

Arbitro: Provesi di Treviglio (Manara/Valletta)

 

Reti: 12' Bussaglia (S), 38' Iotti (FFC), 45' e 18' e 38' st st Lupoli (FFC), 23' st Sansovini (FFC)

 

Ammoniti: Cremona, Franchini e Benassi (FFC)

 

Espulso: 40' Briganti (S) per fallo da ultimo uomo

 

Angoli: 4 a 2 per la FFC

 

Recuperi: 1° t 3' – 2° t 2'

 

 

TIFOSI_CANARINI_A_SANTARCANGELO

Tifoseria canarina in trasferta a Santarcangelo

La cronaca.

Pronti – via e Santarcangelo pericoloso con una conclusione dalla distanza di Obeng, sulla quale Valentini interveniva da par suo.

 

Un minuto più tardi (11') canarini vicini al vantaggio. Una discesa con cross finale del solito Petrucci generava il caos in area romagnola. Sulle conclusioni ravvicinate di Cremona prima e di Lupoli poi però, il portiere locale Bastianoni abbassava sempre la saracinesca.

 

Il gol locale (12') nasceva dal capovolgimento di fronte, con Bussaglia che eludeva l'errata tattica del fuorigioco attuata dalla difesa canarina ed in uscita trafiggeva Valentini: 1 a 0.

 

La Fermana reagiva ed al 19' sfiorava il pari da azione susseguente a calcio d'angolo, quando Gennari impattava bene. Ma sulla strada fra la sua conclusione e la rete trovava un Bastianoni ancora attento.

 

Al 23' tornava a fare capolino il Santarcangelo, ma la conclusione di Palmieri risultata alquanto velleitaria.

 

Nel finale di tempo, la Fermana F.C. capovolgeva il match. Al 38' era Iotti, con una apparentemente non irresistibile conclusione dalla distanza, a regalare il pari alla Destro band: 1 a 1. Fermana F.C. che insisteva. 40': Lupoli si involava verso la porta romagnola, Briganti lo stendeva appena fuori area e veniva espulso.

 

Era il prologo al gol dell' 1 a 2, realizzato dallo stesso Lupoli sul finire di frazione (45'), a coronamento di una bella azione Cremona - Doninelli - Sperotto, con cross sul 2° palo dove "Re Artù", tutto solo, impattava in tuffo siglando la rete del sorpasso.

 

21765025_1919537571393228_2855810939413106793_n

 

La ripresa.

 

Mister Destro subito all'arma bianca. Dopo 5' il doppio cambio: in Sansovini (per Cremona) e Maurizi (in luogo di Franchini). Atteggiamento canarino ancora più spregiudicato e chiara l'intenzione di chiudere la contesa. Tutto ciò, in conseguenza della mossa locale, che prevedeva l'abbassamento di Obiang sulla linea dei difensori, con il Santarcangelo che cercava di replicare alla supremazia gialloblù adottando il 4-4-1.

Vano tentativo: perchè i canarini, nel giro di 4', mettevano il match in freezer.

 

Dapprima grazie al secondo sigillo di Lupoli (18'), lesto a ribadire in gol un'azione che vedeva protagonisti tutti i componenti del reparto avanzato gialloblù. Cross d Petrucci, girata di Sansovini, spizzata aerea di Maurizi, respinta alla meglio del portiere locale e "Re Artù" che piazza il tap in vincente: 1 a 3.  

 

Gol dell' 1 a 4 che arrivava 2' dopo, grazie a Sansovini, che da centro area spediva, di destro, sul 2° palo. Game over, anche oggi!

 

35' st: Sansovini va in slalom e cerca di eguagliare Lupoli nel realizzare una doppietta di giornata, ma il portiere locale dice no alla conclusione ravvicinata del "Sindaco".

 

Sarà anzi ancora Lupoli, a pochi giri di lancette dalla fine di questo trionfale match, ad andare ancora a segno (38'), approfittando di una topica colossale dell'estremo difensore del Santarcangelo, che gioca con i piedi in maniera del tutto censurabile: 1 a 5. Festa, sugli spalti, per gli oltre 200 supporter gialloblù guinti da Fermo.

 

Il finale di gara serviva solo ad appuntare la girandola dei cambi rimasti ai rispettivi tecnici.

 

21762006_1919634694716849_5787556007116139381_n

 

CASO MANE' – DA SILVA?

 

Dalle colonne di un quotidiano locale si apprende che, ancora una volta, i due colored gialloblù non sono stati convocati. Scelta tecnica o mal di pancia? Probabilmente nei prossimi giorni ne sapremo di più.

 

RISULTATI SETTORE GIOVANILE

 

BERRETTI: Gubbio – Fermana F.C. 0 a 0

 

UNDER 17: Fermana F.C. - Bisceglie 5 a 2 (reti di Lattina, Malavolta, Mazzieri e doppio Ndiakhate per i canarini)

 

UNDER 15: Fermana F.C. - Bisceglie 1 a 3

Letture:3889
Data pubblicazione : 24/09/2017 18:15
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications