Sport
Fermana F.C.: mercato, Valentini verso Ascoli? Due giocatori chiedono l'inserimento in lista di cessione. Tesserato Sbattella, portiere classe 2001. Arrivi: ipotesi Pipoli (1996) e Rossetti (1998)

I media nazionali scrivono di Alex Valentini, attuale portiere del Vicenza, in direzione Ascoli Picchio. Ma il nostro Valentini, che di nome fa Mattia e svolge lo stesso ruolo del suo omonimo collega, potrebbe prendere la via che porta alla città delle 100 torri. Ed il futuribile sostituto sarebbe stato già tesserato, dopo aver superato un lungo periodo di prova. Capitolo potenziali arrivi: Pipoli (1996) per la fascia sinistra e Rossetti (1998) per il centrocampo? LEGGI l'intervista a Luca Cremona

Fermana F.C.: mercato, Valentini verso Ascoli? Due giocatori chiedono l'inserimento in lista di cessione. Tesserato Sbattella, portiere classe 2001. Arrivi: ipotesi Pipoli (1996) e Rossetti (1998)

Ma procediamo con ordine. Alla ripresa delle sedute collegiali di allenamento, Mister Destro ha ancora una volta avuto a che fare con l'infermeria. Franchini è rimasto a casa causa febbre, mentre Mane sarebbe ancora in permesso; per Benassi, Gennari e Misin lavoro differenziato nel pomeriggio; Sperotto ha iniziato un lavoro differenziato per frattura alla costola. Verrà monitorato in settimana. Se a ciò aggiungiamo i lungodegenti...ma prima di scendere di nuovo in campo c'è tempo.

 

IL MERCATO.

I dirigenti canarini stanno lavorando sotto traccia, sia per quanto concerne il capitolo “arrivi” che quello in relazione alle probabili “partenze”. Partiamo da quest'ultimo: un paio di giocatori avrebbero chiesto di essere inseriti in lista di cessione (Benassi? Franchini?). Sui nomi vige il più stretto riserbo, ma i soliti bene informati affermano che...saranno accontentati. Confermata la lista degli Under che, con ogni probabilità, verranno rispediti al mittente e della quale abbiamo già scritto nei giorni scorsi. La notizia dell'ultima ora, riguarda Mattia Valentini, talentuoso portiere canarino classe 1997, sulle cui tracce si muovono - oramai da qualche tempo – Ascoli, Sassuolo e Parma. Nelle ultime ore però, le quotazioni che lo darebbero in direzione Ascoli sarebbero considerevolmente aumentate. La situazione di classifica dei canarini, al riparo da qualsiasi brutta evenienza ed abbinata alle notizie che arrivano da Vicenza, mette i gialloblù in condizione di accelerare l'operazione di sbarco del portierone canarino in maglia bianconera. Se il tutto andasse in porto, sarebbe Ginestra ad essere, ovviamente, promosso titolare. Ed il futuribile sostituto (aspettando e guidando il processo di maturazione) di Valentini sarebbe già stato individuato e tesserato. Risponde al nome di Mattia Sbattella e dopo uno stage di un mese e mezzo, svolto agli ordini del bravo preparatore dei portieri gialloblù Stefano Ramundo, sarebbe arrivato il nero su bianco per il prestito secco. Sbattella è un classe 2001 di provenienza Monteurano – Campiglione e sul suo conto gli addetti ai lavori dicono un gran bene. Altre operazioni di Settore Giovanile: ceduto Silvestri (classi 1999). E gli eventuali arrivi? Cristian Bunino (attaccante del 1996, prima parte della stagione ad Alessandria, ma di proprietà Juventus), sembra aver preso la via di Pontedera. Probabile l'interesse nei confronti di Luca Pipoli, terzino sinistro del 1996 di proprietà Fidelis Andria (7 presenze fra Campionato e Coppa Italia). Da Torino, inoltre, rimbalza la voce relativa a Matteo Rossetti (centrocampista classe 1998, fisicamente prestante, prima parte della stagione ad Alessandria dove ha collezionato 4 presenze equamente divise fra Campionato e Coppa Italia). Se son rose...

 

sbattella

 Mattia Sbattella, classe 2001

 

INTERVISTA A LUCA CREMONA

Doppia seduta di allenamento per i ragazzi di mister Destro sul rettangolo di gioco del COPS. A dare voce ai microfoni della stampa locale è l’ariete canarino Luca Cremona che, insieme ai propri compagni, parla della full immersion defatigante post festività. “Abbiamo ricominciato stando sul pezzo sin da subito, distribuendo equamente i carichi di lavoro nel corso della settimana, considerato che tra 10 giorni scenderemo nuovamente in campo. Lo spirito è quello di stare più in silenzio e pedalare, tornando alle nostre qualità che sono le basi di questo gruppo, per essere pronti sin da subito, a partire dalla gara contro il SudTirol”. Sulla vicenda Vicenza, l’attaccante gialloblù taglia corto. “Noi dobbiamo pensare alla salvezza che è il nostro primo obiettivo ed al SudTirol che è il nostro prossimo incontro, senza Vicenza o altre cose. Già la sessione invernale di calciomercato può indurci ad avere la testa da un’altra parte; invece, questo gruppo deve pensare solo ed esclusivamente a quel terreno di gioco verde, andare a mille e basta”. Quanto sarebbe importante vincere contro gli altoatesini? “Moltissimo. Ancor di più sarebbe significativo ritrovare noi stessi in termini di atteggiamento e gruppo. Dobbiamo riconquistare quei 95′ in cui sappiamo soffrire, andare in difficoltà e stare sul pezzo, riuscendo a dare quella performance che ci caratterizza e da cui deriva il risultato che, speriamo, sia a nostro favore”. Sabato 20 gennaio alle 16:30 la Fermana tornerà a giocare nella sua cornice di pubblico. “I nostri tifosi sono meravigliosi. Ci hanno fatto sentire sempre il loro affetto e calore. Lo hanno fatto anche dopo il 3-0 a San Benedetto e di questo non possiamo che esserne contenti. Cercheremo in tutti i modi, come dice sempre il mister, di sudarci quella maglia fino all’ultima goccia, sperando di regalare loro un risultato positivo per aumentare questo fuoco che deve essere presente in ognuno di noi”.



Letture:747
Data pubblicazione : 10/01/2018 18:50
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications