Sport
Fermana F.C.: Perugia e Cesena su Grieco. Picchi in entrata? Caso Vicenza: il Presidente Simoni avverte: “Ogni gara una battaglia”. Sconfitte per U15 ed U17

Anche se impiegato a corrente alternata, il talentuoso centrocampista canarino ha positivamente concluso la prima parte della stagione. Ora “attenzionato” da Cesena (da dove potrebbe arrivare, in un ipotetico scambio di prestiti, Mordini) e Perugia, sarà chiamato ad un girone di ritorno da protagonista assoluto. Nel frattempo, il massimo dirigente canarino Umberto Simoni non sembra fidarsi delle voci che provengono da Vicenza ed invita tutti a mantenere alta le soglie della concentrazione e dell’impegno.

Fermana F.C.: Perugia e Cesena su Grieco. Picchi in entrata? Caso Vicenza: il Presidente Simoni avverte: “Ogni gara una battaglia”. Sconfitte per U15 ed U17

CALCIOMERCATO CANARINO.

In attesa di notizie definitive provenienti dal fronte Vicenza, il mercato della Fermana F.C. registra l’interesse di alcuni club di categoria superiore nei confronti di Roberto Grieco. Sulcentrocampista classe 1997, sarebbero stati fatti sondaggi da parte di Perugia e Cesena. Ed in entrata? Nonostante la Pistoiese stia limando gli ultimi dettagli, dalla Toscana rimbalza la voce che vuole Alberto Picchi, giovane centrocampista classe 1997 di proprietà Empoli (già 4 presenze per lui in c adetteria), nel mirino di Fermana F.C. e Sambenedettese. Forse proprio per sostituire Grieco? Staremo a vedere.

 

IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE UMBERTO SIMONI.

“La vicenda del Modena prima ed il caso del Vicenza poi, sono da ascrivere nelle pagine nere del nostro campionato e, più ampiamente, della storia del calcio. Ci sono alcune Società che non agiscono a seconda dei mezzi economici a disposizione e compiono il passo più lungo della gamba; altre nelle quali si inseriscono figure che non hanno nulla a che vedere con il calcio con il rischio di portare il club alla deriva. Da parte nostra, posso affermare con certezza che abbiamo a cuore le sorti della Società, della Città di Fermo e dei nostri tifosi sempre pronti a sostenerci. Ciò non significa che si deve mollare la presa, tutt’altro. A queste cose penseremo eventualmente a tempo debito. Dobbiamo pensare a terminare a testa alta l’attuale torneo, indipendentemente da ciò che accadrà, mantenendo vive la concentrazione e la determinazione a partire dalla prossima partita casalinga contro il SudTirol. Da qui alla fine, ogni gara sarà una battaglia per raggiungere il nostro obiettivo, ovvero la salvezza”.

 

SETTORE GIOVANILE.

Solo sconfitte per la "cantera" gialloblù. Da Fano, si torna infatti con un doppio rovescio sul groppone. Perde di misura (1 a 0) la formazione Allievi (U17) di Mister Zazzetta, mentre ben più pesante è il passivo accusato dai Giovanissimi (U15) di Fabio Scoponi: 4 a 0. Bilancio: 5 reti subite, 0 realizzate. Urge voltare pagina. Velocemente.

Letture:685
Data pubblicazione : 13/01/2018 17:22
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications