Sport
Fermo, Podismo: Domenica 18 al via la 41^ edizione della "Maratona d'Estate". 600 i runner iscritti a questa edizione del 2018, che si daranno battaglia sulle due distanze di 4 ed 11,7 chilometri

La "Maratona d' Estate" dice 41! L'evento è stato presentato stamane nel corso di una conferenza stampa svolta nella “Sala Rollina” del Teatro dell'Aquila di Fermo. Suggestivo e sempre apprezzato il percorso che, sebbene su diverse distanze, i partecipanti saranno chiamati a compiere.

Fermo, Podismo: Domenica 18 al via la 41^ edizione della

Domenica 17 a partire dalle ore 9, infatti, al via la 41^ edizione del classico appuntamento sportivo denominato “Su e giù per il fermano”, come sempre promosso dal Gruppo Podistico della sezione Avis di Fermo, associazione da sempre presente e radicata nell'intero territorio. La Maratona d'Estate prevede il compimento di due percorsi, rispettivamente di 11,7 e 4 km. Alle 9 in punto, prenderanno il via i concorrenti della 11,7 Km, che dovranno completare un tragitto che si snoderà fra le vie dei quartieri Santa Caterina (Viale Trieste) e San Francesco, proseguendo verso la strada Pompeiana che verrà raggiunta dalla bretella di Via Zeppilli. Cinque minuti dopo, start per i partecipanti alla 4 km, ugualmente non competitiva, ed anch'essa con partenza ed arrivo al centro Avis di Via S. Andrea. La Maratona d'Estate 2018 è gara valida quale 40° criterium marchigiano.

 

20180613_113256



A fare gli onori di casa l'Assessore allo Sport del Comune di Fermo, Alberto Maria Scarfini: “Si parla di sport & sociale, con un evento podistico organizzato da chi fa delle donazioni e quindi dell'aiuto agli altri una missione importante. In ogni caso, il podismo fermano è in salute ed invito i giovani cittadini ad affiancare il lavoro di queste straordinarie persone, che ci permettono di far vivere alla città non solo in occasione di questo evento”.

 

Questo gruppo, storico, si è creato 41 anni fa – ha fatto notare Giancarlo Marini, Presidente del Gruppo Podistico Avis Fermo – Servirebbe un ricambio generazionale, anche se quando siamo partiti eravamo solo 15, dei quali oggi sono rimasto solo io. In ogni caso andiamo avanti. Raccontando la storia, al tempo questo gruppo nacque poiché eravamo tutti donatori appartenenti ad un Marathon Club. Ci associammo all'Avis, che ha anche un gruppo ciclistico e nelle Marche fummo i primi. Tutte le domeniche siamo sulla strada. Facciamo podismo e proselitismo per l'Avis e di questo siamo fieri”.

 

A Natalino Mattieto, il compito di illustrare l'evento: “Partenze da avanti alla nostra sede di Via S. Andrea, poi via per il collaudatissimo percorso che da 10 anni i partecipanti dimostrano di apprezzare molto. E che del resto la definizione “Su e giù per il fermano” lo descrive meglio di tante parole. Subito verso la Pompeiana, S. Caterina, poi direzione S. Francesco, rotonda e bretella. La 4 Km rientra verso la partenza. La 11,7 invece percorre tutta la Pompeiana e torna indietro”.

 

Hai detto bene – fa notare Mirko Parmigiani, Vice Presidente Avis Fermo – il percorso è fra quelli che fra gli atleti incontra i più ampi favori, per una manifestazione storica che rappresenta la nostra realtà da anni. Come Avis puntiamo molto su questi eventi, anche perchè cerchiamo di far viaggiare parallelamente donazioni e sport. Va da se, che un donatore è soggetto sano in grado di dare agli altri, oltre che a se stesso. Quel giorno avremo tanta gente, tanti donatori e tanti sportivi insieme. Noi ci saremo, come sempre, per dare un sempre più alto significato all'iniziativa: donare sangue significa donare vita”.

Letture:519
Data pubblicazione : 13/06/2018 14:33
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications