Sport
Fermana F.C., il ritorno di Grieco? In serata si chiude anche per un attaccante, mentre Lupoli prolunga sino al 2020. LEGGI terna arbitrale per Ravenna e dichiarazioni di Mister Destro

Dunque Roberto Grieco, talentuoso centrocampista che in estate era salito sull’Aventino dopo aver svolto tutta la preparazione pre campionato, torna in gialloblù. L’operazione, onestamente a sorpresa, deve essere ancora ufficializzata e quindi siamo in attesa di conferma, ma siti specializzati scrivono che si sarebbe felicemente conclusa nel tardo pomeriggio di oggi. Staremo a vedere. Adesso, tutto il lavoro degli uomini mercato canarini è indirizzato alla ricerca di due attaccanti (l’ultimo nome accostato è relativo a Minella): in serata l’annuncio del primo? Nel frattempo, Lupoli prolunga il suo legame con la F.F.C. e Mister Destro raggiunge le 100 gare sulla panchina della stessa.

Fermana F.C., il ritorno di Grieco? In serata si chiude anche per un attaccante, mentre Lupoli prolunga sino al 2020. LEGGI terna arbitrale per Ravenna e dichiarazioni di Mister Destro

RAVENNA-FERMANA F.C., DESIGNATA LA TERNA ARBITRALE

Sarà Ermanno Feliciani della sezione di Teramo ad arbitrare Ravenna-Fermana, sabato alle ore 20,45 allo stadio Benelli e in diretta su SportItalia. Un precedente per il fischietto abruzzese con i gialloblu che ha arbitrato il 10 settembre 2017 in Sudtirol-Fermana. Ad affiancare il direttore di gara saranno gli assistenti Giuseppe Giacinto di Teramo e Andrea Micaroni di Chieti.

 

MISTER DESTRO, 100 PANCHINE IN GIALLOBLU

Inizio settimana diverso dal solito per la Fermana, con una sorpresa speciale per mister Flavio Destro che sabato ha festeggiato le 100 panchine in gialloblu. il presidente Umberto Simoni ha voluto consegnare al tecnico una maglia rappresentativa con la scritta "Destro 100" proprio per segnare il traguardo, l'ennesimo, del mister alla Fermana: "Quando mister Destro ci ha preso per mano ormai quattro anni fa - ha detto il presidente Simoni - eravamo in zona retrocessione e ci ha portato ai play off. Poi l'anno dopo abbiamo vinto il Campionato e siamo andati in serie C. L'anno scorso ci siamo salvati senza passare dai play out e quest'anno siamo tra le prime posizioni in classifica: questo grazie all'esperienza e alla professionalità del mister. Siamo una società normale, attenta a non fare spese pazze, per cui mister Destro riesce a tirare fuori da ogni giocatore il massimo. Se ci sono critiche ben vengano. Noi siamo lassù e accogliamo anche le critiche perchè per noi è un vanto avere una squadra e un mister così, all'altezza della situazione. L'umiltà è la prima cosa. Chi ha passione come me è naturale che sia sempre sulle ali dell'entusiasmo anche se siamo consapevoli delle nostre capacità. Il mister riesce a dare la carica alla squadra, l'assetto tattico, tutto per riuscire a stare lassù dove siamo meritatamente". Un pensiero è andato anche all'attaccante Luca Cremona, che domani sarà operato al ginocchio all'ospedale Perugia, dopo l'infortunio subìto sabato. "Un mio pensiero va a Cremona, che aspettiamo sempre".

 

100_panchine_mister_Destro

 

LE PAROLE DI MISTER DESTRO ALLA RIPRESA DEGLI ALLENAMENTI

Dopo due giorni di riposo, concessi da mister Destro per recuperare le forze richieste dalla scorsa settimana con tre gare in sette giorni, questa mattina la Fermana è tornata al lavoro. Per come è stato ottenuto, il pareggio ottenuto in casa col Renate ha avuto il sapore di una vittoria e ha mostrato una squadra in grado di stupire ancora una volta, sotto di un gol e in inferiorità numerica. E' stata anche la prima gara in cui la Fermana è riuscita a recuperare e lo ha fatto con una grande prestazione. "Nella partita di sabato purtroppo non ci siamo fatti mancare niente - ha affermato mister Destro - e abbiamo chiuso la gara con l'infortunio di Luca Cremona, un giocatore che ha sempre dato tanto per questi colori e che purtroppo non avremo più da qui alla fine. L'ho sentito e a lui ho detto di farsi forza, pensare alla sua famiglia e ai suoi figli. Noi l'aspetteremo e giocheremo anche per lui". Tornando alla gara, mister Destro commenta: "In 10 ho dovuto temporeggiare fino all'intervallo perché infortunio di Comotto dopo 8 minuti mi aveva già precluso un cambio. Ho deciso di far entrare Fofana all'inizio del secondo tempo perché sta bene, mentre Urbinati non stava al meglio. Ha fatto molto bene anche Misin a cui ho fatto i complimenti a fine partita, ma non mi piace fare nomi, credo che tutti si siano sacrificati e abbiamo messo in campo un grande cuore. Maurizi da mezzala ha realizzato tre gol nelle ultime quattro partite. Il bello del calcio è anche questo. Sperotto, sinistro, spostato e adattato a destra nell'ultima gar,a è dimostrazione di quella voglia di sacrificarsi di cui parliamo. Per quanto riguarda l'aspetto dell'espulsione, a Giandonato ho detto che le parole sono finite. Deve solo fare i fatti e recuperare quello che ha perso, lavorare e stare zitto. Da un punto di vista tecnico il ragazzo ha fatto bene e ci tiene, ma deve controllare la sua lingua e i suoi gesti". Dunque l'attenzione passa al prossimo impegno, sabato col Ravenna alle 20.45 in diretta su SportItalia: "Le assenze sono importanti, è vero - commenta mister Destro - Quella di Comotto è ancora da valutare, ma i giocatori ci sono. D'Angelo sta meglio, ma la sua situazione non è chiara nè ben definita. Vedremo quali soluzioni scegliere. Dobbiamo invertire la marcia che vede nel Ravenna la nostra bestia nera. Non capisco come si possa far giocare d'inverno alle 18.30 o alle 20.30, oltre a pagarne lo spettacolo, per i campi pesanti o ghiacciati, sicuramente anche la salute dei ragazzi è sempre a rischio con quelle temperature".

 

PROLUNGATO DI UN ANNO IL CONTRATTO CON L’ATTACCANTE LUPOLI

Si appresta a diventare uno dei giocatori più rappresentativi della Fermana, l’attaccante Arturo Lupoli. La società comunica, infatti, che è stato rinnovato per un altro anno il contratto col giocatore, che vestirà la maglia gialloblù fino a giugno 2020. Arrivato nella sessione estiva del mercato 2017, Lupoli si è fatto apprezzare per abnegazione e impegno, diventando tra i protagonisti della Fermana che la scorsa stagione ha conquistato la salvezza diretta. Quest’anno si sta confermando sempre più parte integrante della rosa dei gladiatori a disposizione di mister Flavio Destro capace di un girone di andata meraviglioso e che sta continuando a sorprendere.

 

Lupoli_(3)

Letture:1003
Data pubblicazione : 29/01/2019 21:12
Scritto da : Redazione Sport
Commenti dei lettori
0 commenti presenti
Aggiungi il tuo commento
indietro

Redazione
email:
redazione@informazione.tv
Tel 0734620707 - 0734623636 Fax 0734600390
Via Mazzini 13 - Fermo  -  Cookie Policy

 

Radio Fermo Uno iscritta nel Registro dei Giornali e dei Periodici del Tribunale di Fermo il 9 aprile 1988 con il numero 7. Il 20 giugno 2001 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, Cancelleria civile che la testata è divenuta anche un quotidiano on-line attraverso la pubblicazione sul sito www.radiofermouno.it. In data 16 maggio 2005 è stato comunicato al Tribunale di Fermo, cancelleria civile, che dal sito www.radiofermouno.it è scaturita l'appendice on-line riguardante notizie di cronaca, economia, politica e sport, denominata www.informazione.tv

 

Engineered by JEF - Knowledge Applications